Politica

Gadola inaugura sezione locale de 'I Laburisti'

Recale - Ha riscosso un grande successo l'inaugurazione della sezione di Recale del Movimento politico de I Laburisti di cui è segretario cittadino l'avvocato Arnaldo Gadola. Nonostante la sfiducia verso la politica erano ben 79 persone tra...

061027_gadola_laburisti

Ha riscosso un grande successo l'inaugurazione della sezione di Recale del Movimento politico de I Laburisti di cui è segretario cittadino l'avvocato Arnaldo Gadola. Nonostante la sfiducia verso la politica erano ben 79 persone tra simpatizzanti e sostenitori a prendere d'assedio la Segreteria Politica e la Sala d'attesa dei Laburisti. E' stata una cerimonia molto sentita soprattutto dal segretario Avv. Arnaldo Gadola molto commosso per l'importante evento soprattutto durante il suo discorso molto realistico e significativo riscuotendo durante e alla conclusione un forte e caloro applauso dal numeroso pubblico presente. Erano presenti l'ex senatore Francesco Barra, il coordinatore di Napoli Avv. Giovanna Renella, il coordinatore provinciale Luigi Barca che hanno aperto la serata con i loro immancabili interventi. Tra gli ospiti intervenuti segnaliamo la presenza e l'intevento dell'ex sindaco di Recale Ovidio Gadola, l'ex assessore Giuseppe Lasco, il vecchio socialista Oreste Pisani, l'ex assessore al Comune di Recale Giovanni Battista Stellato, l'avvocato Gaetano Madonna segretario Udeur di Marcianise. "ringrazio innanzitutto i vertici dei laburisti - ha sostenuto il segretario Arnaldo Gadola - dal presidente nazionale senatore francesco barra al coordinatore provinciale di caserta luigi barca e i componenti del coordinamento regionale che hanno avuto fiducia della mia persona con la nomina a segretario cittadino della sezione di recale e tale fiducia faro' il possibile per ripagarla e meritarmi quindi l'importante incarico. L'italia come ben sappiamo e' in una evidente crisi, abbiamo avuto per vari anni un premier che ha pensato solo alle cose inutili senza portare benessere al paese, per non parlare poi della nostra recale che negli ultimi dieci anni e' rimasta ferma. Noi, siamo stufi di tutto questo, soprattutto i piu' giovani. Dove sono tutti i progetti elencati e promesse in campagna elettorale? Dove sono finiti i nostri diritti? E' tutta un'illusione, nulla di reale e concreto, ecco perche' noi umili cittadini, dobbiamo scegliere la politica del fare concreto, non vogliamo illusionisti o prestigiatori, dobbiamo scegliere la politica a marchio "i laburisti", un movimento politico che nasce con uno slogan molto significativo dal titolo: un partito per il lavoro, un simbolo, che certifica e valorizza noi tutti e il nostro impegno per ridare una dignita' ed un giusto equilibrio economico alle famiglie, perche' il lavoro e' fonte di autostima e di una corretta integrazione sociale. Ci occorre voltare pagina, dare una svolta alla nostra vita politica, certi politici nuociono gravemente alla salute e alla reputazione del nostro paese nel mondo. Un problema di grossa entita', il quale e' sotto gli occhi di tutti, ma solo molto spesso e' sottovalutato e non preso seriamente, sono i giovani . Piu' si va avanti e piu' c'e' decrescenza di giovani, c'e' una fuga, e questo e' dovuto ad una classe dirigente incapace ed inaffidabile. Le istituzioni appaiono ai giovani distanti ed incapaci di risolvere i problemi, anche quelli piu' elementari. I giovani, a causa di tutto questo, hanno perso tutte le speranze, non hanno un ideale per cui lottare e difendere a spada tratta, con la mancanza di essi, sovviene anche la fiducia in se stessi, e questo e' molto allarmante. D'altro canto quasi tutti i politici, hanno fatto qualcosa o mosso un dito affinche' queste condizioni pessime, vengono meno o svaniscono per sempre. Bisogna che la nuova generazione inizi a prender piede e si affacci sulla nostra societa', per far si' che cio' avvenga, e soprattutto avvenga con successo, bisogna incentivare i giovani che sono il futuro e la speranza. La svolta di cui si ha bisogno deve avvenire al piu' presto, soltanto cosi' si potra' contare sul sussidio dei giovani, quindi si potranno auspicare speranze migliori e piu' limpide per il futuro, i giovani hanno bisogno della politica ma anche la politica ha oltretutto bisogno dei giovani. Vorrei avviarmi alla conclusione, dicendo qual'e' il mio parere, per me i giovani sono: tesoro, futuro, speranza, bisogna che diciamo tutti insieme con un'unica voce basta a questa demagogia spudorata, che viene usata solo per illuderci, io da giovane amante della politica, la mia scelta l'ho fatta, ho scelto la politica sana, non corrotta e soprattutto del fare concreto, la politica dei laburisti, il nostro punto di salvezza, il nostro punto di approdo dove trovare scampo a falsita' e illusione che continuamente cercano di inculcarci. Concludo vorrei spronare i nostri sostenitori a credere in questo nostro progetto politico, serio, concreto, leale e coinciso, un progetto sociale tramite il quale ogni cittadino possa guardare al proprio futuro con una giusta serenita' e la sua indipendenza". E in chiusura non sono mancati un piccolo buffet con spumante finale che ha coronato una fantastica serata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gadola inaugura sezione locale de 'I Laburisti'

CasertaNews è in caricamento