menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Approvato il progetto di bilancio per l'esercizio finanziario 2013

Alife - Con verbale di Giunta n. 70/2013 l'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Avecone ha approvato in maniera definitiva il progetto di bilancio per l'esercizio finanziario 2013, il bilancio di previsione pluriennale per il...

Con verbale di Giunta n. 70/2013 l'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Avecone ha approvato in maniera definitiva il progetto di bilancio per l'esercizio finanziario 2013, il bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2013/2015 e la relazione previsionale e programmatica relativa al triennio 2013/2015. Presenti, oltre al primo cittadino Avecone, anche gli assessori Gabriele Venditti, vice Sindaco, Alfonso Santagata ed Angelo Giammatteo, oltreché il Segretario Generale Avv. Pietro Dragone. Visti anche i pareri di regolarità tecnica e contabile dei responsabili del servizio, la Giunta comunale ha provveduto ad approvare il progetto di bilancio per l'anno 2013, il bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2013/2015 e la relazione previsionale e programmatica relativa al triennio 2013/2015. Il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2013 chiude con un lieve disavanzo, pari ad euro 127mila, ma con conti perfettamente in regola. Difatti, alle entrate tributarie per 3milioni e 205mila euro, si affiancano entrate per trasferimenti correnti dello Stato, pari ad euro 852mila, entrate extratributarie per 821mila euro, da alienazioni e riscossione di crediti per 8milioni e 761mila euro, da accensione di prestiti per 10milioni e 210mila euro, per un totale entrate pari ad euro 25milioni 549mila euro. Tra le voci di spesa, quelle correnti pari a 4milioni e 698mila euro, spese in conto capitale di 11milioni e 656mila euro, spese per rimborso prestiti di 7milioni e 369mila euro, e spese per servizi per conto terzi di un milione e 696 mila euro: totale spese pari a 25milioni e 421mila euro, pertanto il bilancio chiude con un disavanzo di poco superiore ai 127mila euro. Tutti gli atti saranno portati all'approvazione del Consiglio comunale il prossimo 29 novembre, alle ore 18.00, con seduta in prima convocazione, ed il giorno dopo, 30 novembre, alle ore 11.00, in seconda convocazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento