Politica

Arte Arsa: 'Si candidano tutti a sindaco'

Maddaloni - Si camuffano così le corse alle poltrone di tanti candidati che per paura dinon essere eletti si sono inventati le liste a candidato a sindaco! Perché nonci troviamo tutti sulla stessa linea di partenza? Sarebbe un "modo" dimisurarsi...

Si camuffano così le corse alle poltrone di tanti candidati che per paura dinon essere eletti si sono inventati le liste a candidato a sindaco! Perché nonci troviamo tutti sulla stessa linea di partenza? Sarebbe un "modo" dimisurarsi leale che darebbe dignità anche a chi porterebbe il suo contributopolitico con pochissime preferenze; le valorizzerebbe e sicuramente darebbe ilgiusto risalto a chi di voti ne prende molti di più. Questo è il modo di farcontare il voto e non di andarsi a prendere a tutti i costi la postazione nellaprossima assise che di nuovo ci sta raccontando una storia antica; una storiafatta probabilmente di interessi forti di apparentamenti tra "bande rivali" divere e proprie associazioni di persone che pur di esistere si mettono insiemecerto non per amministrare. Non amministrano piuttosto rappresentano tutt'altro. A pagare un prezzo insostenibile è la città di Maddaloni; uno stranopaese eccitato dal confronto elettorale che non si pone il problema diconoscere i candidati e le loro caratteristiche e soprattutto i loro progetti,semmai ne avessero qualcuno, almeno uno. E' un deja vù , un copia incolla consotto cliccato: " Mi piace" che determinerà solo un tenebroso futuro per lanostra realtà. Infatti diventa difficile, se non impossibile ottenere unacollocazione alla pari in una lista con candidati veri e non strumentalizzatida profeti conosciuti e purtroppo ascoltati, essi sono i più pericolosi, i veriresponsabili delle disfatte dei giovani che innocentemente abboccano all'amo.Noi non ci siamo in questo triste gioco, non siamo disponibili se nonconosciamo la strada che deve condurci ad offrire un contributo per salvare lacittà e non per ingannarla, non per venderla, non per illuderla, non perammutolirla, non per creare un paradiso con i servitori sorridenti. Lo spazioai giovani è solo uno slogan per camuffare identità e dinosauri, personaggilugubri sempre presenti all'appello della corsa al potere. Cerchiamo un postoma lo vogliamo individuare laddove veramente si chiede un cambiamento reale edun miglioramento civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arte Arsa: 'Si candidano tutti a sindaco'

CasertaNews è in caricamento