menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sel attacca il Pd: 'No all'accorduccio di Mondragone'

Mondragone - Il Pd faccia chiarezza sulla incresciosa situazione di Mondragone. E' ridicolo appigliarsi ad una situazione di emergenza per mettere insieme una maggioranza PD-PDL. Secondo questa logica in un Paese in emergenza dalla Lombardia alla...

Il Pd faccia chiarezza sulla incresciosa situazione di Mondragone. E' ridicolo appigliarsi ad una situazione di emergenza per mettere insieme una maggioranza PD-PDL. Secondo questa logica in un Paese in emergenza dalla Lombardia alla Sicilia i partiti non dovrebbero più avere ragione di esistere. Siamo davvero al paradosso.Ci aspettiamo dagli organismi provinciali preposti del PD un intervento immediato che arretri al rango di "accorduccio" privato tra singoli l'assurdo accordo che ha dato vita alla nuova giunta a Mondragone.Nonostante le difficoltà e le divergenze che molto spesso sono emerse soprattutto sui territori Sinistra Ecologia e Libertà si è mostrata in questi ultimi anni come l'alleato più affidabile nella costruzione di un centro sinistra che in provincia di Caserta continua ad arrancare. Atteggiamenti come quello assunto a Mondragone minano dalle fondamenta la già compromessa credibilità della politica. Siamo convinti che a breve ci sarà l'intervento formale della federazione PD che sancirà la natura personalistica dell'accordo mondragonese, se così non dovesse essere saremmo costretti a rivedere le nostre scelte sulle alleanze in provincia di Caserta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento