Martedì, 28 Settembre 2021
Notizie

Stop ai treni per 20 giorni: ecco il piano per i pendolari

Bus sostitutivi dal 9 al 29 agosto a causa dell'interruzione dovuta ai lavori

Nel periodo dal 9 al 29 agosto 2021, i tecnici di Refe Ferroviaria Italiana effettueranno lavori di consolidamento straordinario ed impermeabilizzazione della galleria del Massico sulla linea Napoli-Roma via Formia, nonché lavori di manutenzione straordinaria nella stazione di Villa Literno. Per tale ragione ci sarà un’interruzione continuativa della linea nel tratto compreso tra le stazioni di Villa Literno e Sessa Aurunca.

Rfi ha proposto le seguenti linee guida da adottare per la riprogrammazione dell’offerta: relazione IC: deviati via Cassino; Benevento - Roma Termini: deviati via Cassino, 2 treni Regionali (5891 e 5894); Napoli Centrale - Formia: servizi soppressi tra Sessa Aurunca e Villa Literno; Napoli Centrale - Roma Termini: soppressi tra Villa Literno e Sessa Aurunca, deviati via Cassino 8 treni Regionali (21052-21054-34384-34386-34383-34387-5895 e 34849).

Allo scopo di continuare a garantire un servizio regolare a tutti i viaggiatori, Trenitalia Campania ha predisposto, in modo puntuale, un programma di bus sostitutivi tra le stazioni di Villa Literno e Minturno con fermata nel piazzale di Minturno e, per ogni treno limitato, ha previsto un bus fast diretto, Villa Literno-Minturno no stop, e un bus slow con fermata a Sessa Aurunca (192 corse totali). Per agevolare la mobilità dei viaggiatori sono state prolungate su Formia 16 corse, soprattutto nei giorni festivi in cui l’offerta ne risente maggiormente. Inoltre, recependo rapidamente anche i suggerimenti pervenuti dai viaggiatori tramite l'Associazione Pendolari Sannio-Terra di Lavoro, Trenitalia Campania ha inserito 4 corse con origine corsa da Formia per garantire l’arrivo dei pendolari entro le ore 8 a Napoli Centrale.

Tenendo conto dei problemi legati alla logistica e viabilità della stazione di Falciano-Mondragone, non raggiungibile dai bus di grosse dimensioni, Trenitalia Campania ha programmato apposito servizio con bus navetta piccolo (121 corse totali). Nello specifico, per il percorso Villa Literno - Falciano Mondragone, per ogni treno in partenza/arrivo è stato predisposto un bus con percorrenza di 30 minuti e fermata a Cancello Arnone (75 corse bus); mentre per il percorso Falciano Mondragone - Sessa Aurunca, per ogni treno in partenza/arrivo predisposto un bus con percorrenza di 30 minuti (46 corse bus).

Sono state approntate corse bus Caserta - Villa Literno e da Caserta per Aversa al fine di garantire ai viaggiatori delle località intermedie di poter usufruire della coincidenza con i treni deviati da Napoli Centrale a Roma Termini via Cassino (24 corse bus). L’ultima corsa serale, nonché quelle senza soluzione di continuità, sono state garantite con collegamenti bus fino a Napoli Centrale e con tutte le fermate (4 corse bus). Infine, è prevista una corsa giornaliera Caserta-Minturno per garantire ai pendolari l’arrivo alla stazione di Priverno entro le ore 8. Tutti i servizi sostitutivi partiranno dai piazzali delle stazioni ad esclusione delle sottostanti località: Napoli Centrale (Via G. Ferraris – Circumvesuviana e Terminal bus Corso Arnaldo Lucci); Recale (Bivio stazione-via Roma); Marcianise (Via L. Fuccia, Piazzale Giovanni Paolo II, altezza farmacia); San Marcellino-Frignano (Corso Europa adiacente agenzia viaggi); Albanova (Via Michelangelo Diana angolo Viale Tenente A.Grassi); Minturno (Palina TPL parcheggio stazione lato via Appia).

I viaggiatori potranno trovare le informazioni e tutte le soluzioni di viaggio, comprensive delle corse sostitutive, sui canali di informazione e vendita di Trenitalia che sono stati già aggiornati con la nuova offerta. Saranno previsti messaggi audio a bordo dei treni e verranno intensificati gli annunci audio/video in tutte le località interessate. "Consapevoli che i lavori che Rfi metterà in campo saranno necessari a garantire la sicurezza di tutti i viaggiatori, non possiamo esimerci dal riconoscere a Trenitalia Campania tutta la competenza e professionalità messa in campo per garantire la continuità di un servizio pubblico necessario, anche ad agosto, a tantissimi pendolari", ha dichiarato il presidente dell'Associazione Pendolari Sanni-Terra di Lavoro, Antonio Di Fabrizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai treni per 20 giorni: ecco il piano per i pendolari

CasertaNews è in caricamento