Martedì, 15 Giugno 2021
Notizie

Trasporti, vertice in Regione: "In arrivo 15 nuovi treni nel casertano"

L'annuncio del senatore Santillo: arrivano i 'rinforzi' sulle linee Piscinola-Aversa e Napoli-Piedimonte Matese

Dieci nuovi treni a partire dal gennaio 2022 sulla linea Piscinola-Aversa e cinque entro dicembre 2022 sulla linea Napoli-Piedimonte Matese che interessa la zona dell'alto casertano. Ad annunciarlo è stato Agostino Santillo, vice presidente del Movimento 5 Stelle al Senato della Repubblica, al termine di un incontro con Valeria Ciarambino (vice presidente del consiglio regionale della Campania) e Luca Cascone, presidente della commissione trasporti della Regione Campania.

"A seguito delle mie richieste, abbiamo avuto importanti rassicurazioni in tema di trasporti - ha affermato Santillo - In particolare con riferimento alla linea Piscinola-Aversa, sono previsti 10 nuovi treni a partire dal gennaio 2022, ma soprattutto riguardo la linea che che interessa la zona dell'alto casertano, Napoli-Piedimonte Matese, le cui consegne ed entrata in esercizio dei 5 nuovi treni dovrebbero avvenire a partire da maggio 2022, e concludersi entro dicembre 2022".

"Ho avuto rassicurazioni che, in linea con le politiche di governo sulla transizione ecologica, questi nuovi treni saranno elettrici con conseguente definitiva eliminazione del gasolio - ha aggiunto il senatore pentastellato - Abbiamo parlato anche di altri numerosi progetti che riguardano il miglioramento dell'efficienza dei trasporti nella provincia di Caserta, rispetto ai quali continuerò a sollecitare a livello istituzionale anche la Regione Campania. Continuerò ad avere la massima attenzione per garantire che al più presto, anche i centri più isolati dell'alto casertano, possano avere un livello di trasporto pubblico adeguato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, vertice in Regione: "In arrivo 15 nuovi treni nel casertano"

CasertaNews è in caricamento