rotate-mobile
Notizie Villa Literno

Nola-Villa Literno, i lavori chiuderanno con un mese di ritardo

La riapertura delle rampe di collegamento tra la SS7/bis “di Terra di Lavoro” e l’imbocco dell'A1 avverrà lunedì 8 novembre

Sarebbero dovuti terminare lo scorso 8 ottobre ed invece concluderanno con un mese di ritardo. I lavori relativi all’intervento di manutenzione programmata sul viadotto della SS7/bis “di Terra di Lavoro” al km 29,224, nel territorio comunale di Caivano, di scavalco all’autostrada A1 Milano-Napoli, proseguiranno fino al prossimo 8 novembre.

Il prosieguo dell'intervento si è reso necessario sia a causa di alcuni rallentamenti dovuti all’approvvigionamento dei materiali, sia per il coordinamento con la Società Autostrade per l’Italia (gestore della sottopassante autostrada A1) allo scopo di avviare alcuni interventi all’intradosso dell’impalcato che richiedono la necessità di operare dalla sottostante autostrada. Allo scopo sarà quindi disposta l’attivazione di un restringimento di carreggiata sulla stessa, nella fascia oraria notturna (compreso tra le 22 e le 6 del giorno successivo) per contenere i disagi all’utenza.

Nel dettaglio la limitazione notturna sarà attiva a partire da lunedì 25 ottobre fino a lunedì 8 novembre, data nella quale Anas procederà, contestualmente, alla riapertura al transito delle rampe di collegamento tra la SS7/bis “di Terra di Lavoro” (al km 29,200) e l’imbocco autostradale della A1 verso Napoli, sia in direzione Nola che in direzione Villa Literno. Le attività sul viadotto proseguiranno poi secondo un cronoprogramma dei lavori definito per fasi, che verranno opportunamente concordate, di volta in volta, anche con la Società Autostrade per l’Italia.

Lavori sulla Nola-Villa Literno: uscite chiuse e deviazioni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nola-Villa Literno, i lavori chiuderanno con un mese di ritardo

CasertaNews è in caricamento