La Statale si rifà il look: lavori da 5 milioni di euro

Nuova pavimentazione e segnaletica sulla Fondo Valle Isclero

Al via i lavori

Al via i lavori sulla Fondo Valle Isclero, tra Valle di Maddaloni e l'innesto della Telesina. Lo rende noto Anas che ha consegnato all'Ati composta da Siac, Chiusolo Costruzioni ed E.mi. Strade e Consolidamenti, con sede in Montecalvo Irpino i nuovi lavori di manutenzione programmata lungo l'arteria statale tra le province di Caserta e Benevento.

Nel dettaglio gli interventi, per un investimento complessivo di 5 milioni di euro, riguarderanno il rifacimento della pavimentazione ed il ripristino della segnaletica orizzontale e sostituzione di quella verticale, tra Valle di Maddaloni e l’innesto sulla statale 372 “Telesina”, tra i chilometri 0 e 20,600 e tra il chilometro 16,205 e 24,640. In particolare, in alcuni in tratti specifici, l’arteria stradale sarà interessata dalla totale rimozione della vecchia pavimentazione e dalla realizzazione ex novo di un nuovo piano viabile. Il concreto avvio delle attività è fissato entro la prima decade di novembre, con istituzione di sensi unici alternati, in funzione dell’avanzamento dei lavori.

La strada statale “Fondo Valle Isclero” (ex SP115) è rientrata sotto la gestione di Anas alla fine del 2018, in attuazione a quanto disposto da specifico Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. Fino ad oggi, lungo l’arteria stradale, Anas ha già effettuato numerosi interventi di miglioramento e potenziamento dell’infrastruttura tra i quali lavori di nuova pavimentazione – già eseguiti, in tratti saltuari – ed una serie di attività di manutenzione, tra le quali la sostituzione di parte della segnaletica (sia verticale che orizzontale), svincoli compresi, ed attività di sfalcio d’erba.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento