Domenica, 25 Luglio 2021
Notizie

Furti d'auto, la provincia di Caserta è da "bollino rosso"

In Terra di Lavoro circa 3mila vetture rubate nel 2019. La Campania è la "patria" dei topi d'auto

Il furto della propria auto è uno dei timori più diffusi tra gli automobilisti: la macchina rappresenta un investimento importante e vederla sparire, all’improvviso, è un’ipotesi con cui ognuno di noi vorrebbe evitare di dover fare i conti. Capire le aree a rischio per i topi d’auto dunque è importantissimo (1 furto su 4 avviene in Campania). Questo è uno dei tanti spunti di riflessione del nuovo dossier sui furti d’auto elaborato da LoJack Italia, società del gruppo CalAmp leader nelle soluzioni telematiche per l’automotive e nel recupero dei veicoli rubati, che ha raccolto e analizzato i dati forniti dal Ministero dell’Interno sul 2019 e li ha integrati con quelli provenienti da elaborazioni e report nazionali e internazionali sul fenomeno.

La Campania è la "patria" dei topi d'auto

“Nel 2019 – spiega la ricerca LoJack – i furti d’auto si sono concentrati prevalentemente in 5 regioni, quelle tradizionalmente più 'appealing' per questo business. Il primato spetta alla Campania con 23.554 furti: 1 episodio su 4 a livello nazionale è avvenuto qui. A distanza, seguono Lazio (17.021), Puglia (16.389), Sicilia (13.178) e Lombardia (10.013). Complessivamente, in queste Regioni si registra l’84% delle complessive sottrazioni". 

La provincia di Caserta è da "bollino rosso"

E per finire, non vanno dimenticati i dati relativi alle province più colpite da questa piaga. Il podio resta prerogativa di tre piazze da sempre nel mirino dei ladri d’auto: Napoli, con 17.767 furti, Roma (15.835 sottrazioni) e Catania (7.441). Completano questa poco virtuosa top ten delle province a “bollino rosso” Bari (6.595), Milano (6.523), Torino (3.857), Foggia (3.437), Palermo (3.254), Caserta (2.961) e Barletta-Andria-Trani (2.560).

Le regioni con più auto assicurate per furto

L’assicurazione per il furto dell’auto è una delle garanzie accessorie tra le più richieste nel caso della sottoscrizione di una polizza Rc auto. SOStariffe.it ha analizzato i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi sul suo portale e realizzato la classifica delle auto più assicurate e delle regioni dove la richiesta di polizze è più diffusa. In generale, l’analisi dei preventivi su base mensile ha rilevato un effetto limitato del periodo di lockdown sulle richieste della garanzia furto. Non è un caso che l’assicurazione auto per furto sia una delle più richieste a livello nazionale, con percentuali che variano in modo disomogeneo tra una regione e un’altra. I dati raccolti da SOStariffe.it fotografano una diffusione delle polizze furto che non rispecchia l’andamento dei furti di auto in Italia. In particolare, Campania, Sicilia e Puglia sono agli ultimi posti per diffusione di questa particolare garanzia accessoria. La Lombardia è prima tra le regioni italiane per diffusione dell’assicurazione furto con il 25,57% dei preventivi. Seguono il Lazio con il 20.83% e il Piemonte con il 10,84%. Più indietro troviamo Emilia-Romagna, Veneto e Toscana con percentuali tra il 5 e il 10%. Nonostante il tasso elevato di furti, le regioni del Sud Italia fanno registrare un ridotto numero di preventivi con assicurazione furto inclusa. La Campania, ad esempio, copre solo il 2,03% dei preventivi con assicurazione furto. Percentuali molto basse anche per la Sicilia (2,21%) e la Puglia (1.52%).

I modelli di auto più assicurati per furto

Al primo posto tra le auto per le quali è stato quantificato il maggior numero di preventivi relativi a un’assicurazione per furto troviamo la Fiat Panda (3ª serie), modello che ha registrato il 7,32% del totale di preventivi. Al secondo posto troviamo la Volkswagen Golf (7ª serie), che raggiunge il 5,88% dei preventivi calcolati per un’assicurazione furto. Fanno parte della top 5 anche la Toyota Yaris (3ª serie), la Renault Clio (4ª serie) e la Lancia Ypsilon (3ª serie), macchine a cui corrispondono, rispettivamente, il 4,93%, il 4,86% e il 4,83% del totale di preventivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti d'auto, la provincia di Caserta è da "bollino rosso"

CasertaNews è in caricamento