rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Auto e moto

Caserta invasa da auto e moto: quasi un veicolo a testa (contando anche i minorenni)

I dati Aci fotografano una mobilità davvero "poco sostenibile"

Quanti veicoli circolano in provincia di Caserta e nelle nostre città? Quanto è (in)sostenibile la mobilità in Terra di Lavoro? Quanti mezzi alternativi al petrolio esistono sul nostro territorio? Perché tutti ci lamentiamo del traffico? Tutti abbiamo la percezione che siano troppe le auto, gli scooter, le moto e gli autobus che circolano per le nostre strade ed in alcuni periodo percorrere le strade cittadine diventa quasi impossibile, prim’ancora che snervante.

Mobilità poco sostenibile

Numeri alla mano, è possibile oggi fare una mappa della mobilità (poco) sostenibile nelle strade di Terra di lavoro. Nell’intera provincia di Caserta circolano 742.269 mezzi. Il dato, fornito dall’Aci – Automobile Club d’Italia – è fotografato al 31 dicembre 2021.  La popolazione della Provincia, al 31 gennaio 2022, è di 901.903 abitanti (dati Istat – Istituto nazionale di statistica). In pratica ogni abitante della Provincia possiede 0,82 mezzi. Quasi un mezzo per ogni residente. E tra gli abitanti sono inclusi anche coloro che non possono guidare alcun tipo di veicolo, neonati, minorenni, gli anziani, i disabili non guidatori e coloro che non hanno la patente per scelta o perché ancora non l’hanno conseguita. I dati forniti dall’Aci sottolineano una dipendenza da auto piuttosto diffusa degli italiani in generale e dei casertani in particolare, legata anche alle carenti infrastrutture del trasporto pubblico. Il trasporto pubblico locale non è sempre al top e la carenza incoraggia i casertani così come i turisti a ricorrere alla propria auto privata, creando problemi di spazio a causa di parcheggi selvaggi ed a volte pericolosi. Per non parlare della vivibilità generale, aggravata dal peggiorare della qualità dell'aria, inquinata dai gas di scarico prodotti dalle automobili.

I dati delle principali città casertane

Il numero maggiori di veicoli è immatricolato a Caserta. Nel Comune capoluogo tra autobus, autocarri trasporto merci, autoveicoli speciali / specifici, autovetture, motocarri e quadricicli, trasporto merci, motocicli, motoveicoli e quadricicli speciali / specifici, rimorchi e semirimorchi speciali / specifici, rimorchi e semirimorchi trasporto merci e trattori stradali o motrici, sono oltre 73mila mezzi. A seguire c’è Aversa con oltre 50mila mezzi e poi a seguire Marcianise con oltre 38mila, Maddaloni con circa 37mila, Santa Maria Capua Vetere con circa 32mila. Chiudono la top ten Mondragone con oltre 28mila mezzi, Orta di Atella con più di 27mila mezzi, San Nicola la Strada con oltre 22mila mezzi e Capua con oltre 17mila mezzi. (f.p.)

auto caserta-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserta invasa da auto e moto: quasi un veicolo a testa (contando anche i minorenni)

CasertaNews è in caricamento