rotate-mobile
Meteo

Voragini nelle strade e locali allagati: il maltempo ha fatto danni (di nuovo) | FOTO

L'allerta meteo della Protezione civile in vigore fino alla vigilia di Ferragosto

Il maltempo ha fatto danni (di nuovo). Voragini si sono aperte in strada; negozi, pizzerie, ristoranti e garage allagati; strade diventate impraticabil. Terreni agricoli che non riescono a drenare tutta l'acqua caduta.

La settimana che accompagna a Ferragosto in provincia di Caserta è stata caratterizzata da event atmosferici eccezionali che, da un lato, hanno permesso di respirare un po' sul fronte delle temperature, ma, dall'altro, hanno provocato serie conseguenze. 

Albero-caduto-piazza-duomo-caserta

L'ultimo acquazzone che si è abbattuto nella giornata di venerdì ha provocato ulterori danni rispetto a quelli dei giorni scorsi. A Caserta diverse auto sono andate in panne a causa dell'acqua che ha trasformato le strade in fiumi. Problemi si sono verificati in via Unità Italiana, viale Medaglie d'Oro e via San Carlo. Danni anche a garage, negozi, ristoranti e pizzerie che sono stati invasi dall'acqua. Grande spavento a piazza Duomo dove un albero è crollato nei pressi del bar Benefico, finendo al centro della strada. Allagamenti sono stati segnalati anche a Santa Maria Capua Vetere, Marcianise e Maddaloni.

A Gricignano si è aperta una voragine in via Boscariello che ha costretto il Comune a chiudere la strada. Allagamenti anche tra Carinaro ed Aversa. A Cervino il violento nubifragio ha danneggiato seriamente alcune strade, tanto da spingere il sindaco Giuseppe Vinciguerra a chiuderle: si tratta di via Ponte Grotta e via Bove. Il sindaco ha disposto il divieto di transito provvisorio per tutti i veicoli in Via Ponte Grotta (da Via Francesco I di Borbone fino al Cimitero, ivi compreso l'incrocio con Via M. Bove) in entrambi sensi di marcia.

Strade danneggiate Cervino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voragini nelle strade e locali allagati: il maltempo ha fatto danni (di nuovo) | FOTO

CasertaNews è in caricamento