METEO Inizio dell'anno di ghiaccio, arriva la neve e temperature in picchiata sotto zero

La settimana che porta all'Epifania segnata dal freddo in tutta la provincia di Caserta

Messa in archivio la notte di San Silvestro e le feste del periodo di Natale, è già dietro l’angolo la prima festività del 2019, l’Epifania. Nel percorso di avvicinamento alla ‘Befana’, Caserta e provincia saranno sferzate dall’arrivo dall’aria gelida proveniente dalla Russia, che genererà un importante calo termico.

Il freddo non comporterà però l’arrivo del maltempo, anzi. Nei prossimi giorni la pressione atmosferica tornerà ad aumentare, garantendo così un tempo stabili e soleggiato su tutta la provincia. Ben diverso invece il discorso delle temperature: se durante il giorno i valori, complice le giornate soleggiate, resteranno intorno ai 10 gradi, durante la notte si registreranno cali termici molto importanti.

A Caserta, tra il 4 e il 6 gennaio, la minima arriverà a toccare anche i -5°, così come negli altri grandi centri della provincia. Nelle località matesine come Letino, San Gregorio Matese, Castello del Matese, Valle Agricola, Fontegreca, è atteso anche l’arrivo di neve a bassa quota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento