Sabato, 20 Luglio 2024
Meteo

E’ la settimana più fredda: nel casertano si arriva a -3

Le previsioni di 3bmeteo

I gelidi venti dalla Russia interesseranno l’Italia per buona parte della settimana, iniziando a smorzarsi solo nel corso del prossimo weekend”. Lo annuncia il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: “Avremo temperature diffusamente sotto le medie del periodo, con estese gelate notturne in Valpadana ma anche sulle pianure del centro-sud laddove i cieli si presenteranno sereni e non soffierà il vento. Gelo intenso su Alpi e Appennino con temperature sotto lo zero talora anche in pieno giorno fin sotto i 1000m. Le massime potranno non superare i 7-9°C al Nord e lungo il lato adriatico, salvo locali eccezioni, qualche punta superiore invece lungo il lato tirrenico e sulle Isole Maggiori. La sensazione di freddo sarà altresì acutizzata dai venti di bora, grecale e levante che soffieranno da moderati a forti a più riprese, con raffiche anche di oltre 60-70km/h su versante Adriatico e Sud Italia”.

NEVE A TRATTI FIN SULLE SPIAGGE 

“L’interazione dei venti freddi russi con il Mediterraneo favorirà una certa instabilità atmosferica in primis lungo il medio-basso versante Adriatico, in generale al Sud e su Sardegna e Sicilia, dove potremo avere locali rovesci nevosi a quote collinari, se non a tratti fin sul livello del mare tra Calabria, Basilicata, Puglia, Molise, Abruzzo, Marche. Qualche fiocco di neve potrà inoltrarsi a tratti anche tra Toscana orientale e Umbria, nonché su bassa Emilia e Romagna. Sul resto d’Italia precipitazioni per lo più scarse se non del tutto assenti, salvo deboli nevicate a ridosso del Piemonte occidentale, fino in pianura. Le precipitazioni più abbondanti riguarderanno comunque Sicilia e Sardegna, anche a sfondo temporalesco, con neve non in pianura ma comunque a quote medio-basse” aggiunge Ferrara.

LE PREVISIONI SU CASERTA

Freddo intenso anche su Caserta, dove, spiega il meteorologo “la settimana sarà fredda ma largamente secca e soleggiata, con al più qualche nube irregolare in transito. Temperature rigide nottetempo e al mattino con valori minimi anche di -1/-3°C, massime sugli 8-9°C. Da giovedì assisteremo comunque ad un progressivo addolcimento termico, tanto che nel weekend le massime dovrebbero portarsi sui 12-13°C, pur con ancora possibilità di gelate notturne. I venti soffieranno a tratti sostenuti di grecale, specie nella prima parte della settimana”.

POI ARRIVA L’ANTICICLONE DI SAN VALENTINO? 

“Dal weekend ma soprattutto la prossima settimana potrebbe invece farsi spazio l’anticiclone, responsabile di un rialzo delle temperature anche deciso e tempo stabile, in particolare ancora una volta al Nord che continua a soffrire un marcato status siccitoso (segnatamente il Nordovest). Il Sud invece potrebbe risentire ancora di spifferi freddi dai Balcani, con ulteriori episodi d’instabilità atmosferica. Seguiranno aggiornamenti” concludono da 3bmeteo.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E’ la settimana più fredda: nel casertano si arriva a -3
CasertaNews è in caricamento