rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Meteo

Nuova ondata di caldo africano nel casertano

Temperature di nuovo in salite a causa del fronte caldo

Nei prossimi giorni l’anticiclone africano raggiungerà progressivamente l’Italia portando tanto sole e caldo via via più intenso ed afoso”. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che tuttavia aggiunge: “Non mancheranno però anche locali quanto improvvisi temporali di calore tra le ore pomeridiane e serali, lunedì al Nord, da martedì soprattutto sull’Appennino, specie centrale, nonché occasionalmente sulle aree interne di Toscana, Lazio e sull’Umbria. Come detto il caldo si farà sentire, in particolare al Nord e lungo il versante tirrenico dove si potranno raggiungere o superare punte di 32-33°C; qualche grado in meno lungo il versante adriatico complice una residua ventilazione settentrionale. Oltre al caldo si farà sentire anche l’afa, specie in Pianura Padana e in generale lungo i settori costieri e nelle grandi aree urbane, qui soprattutto nelle ore serali”.

IN ARRIVO ONDATA DI CALDO AFRICANO, PICCHI DI 38-40°C

“Dopo aver interessato Spagna e Francia, con punte di caldo notevoli e probabilmente in alcuni casi anche record, una intensa fiammata africana raggiungerà pure l’Italia da venerdì prossimo” avverte inoltre Ferrara di 3bmeteo.com. “In questa fase il caldo sarà in netta intensificazione, dapprima al Nord e lungo il versante tirrenico, ma successivamente anche sul resto d’Italia. Nel prossimo weekend non si esclude possano essere registrati picchi locali anche di 38-40°C sulle zone interne; meno caldo ma afa alle stelle lungo le coste”.

LE PREVISIONI PER CASERTA

In provincia di Caserta l’inizio settimana sarà caratterizzato da un forte sole, poi le temperature andranno man mano ad aumentare. Tra martedì e d domenica il caldo si farà sentire in maniera forte, anche per l’alta percentuale di umidità. Picchi previsti oltre i 36 gradi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ondata di caldo africano nel casertano

CasertaNews è in caricamento