rotate-mobile
Meteo

Il caldo brucia il casertano: 6 comuni attorno ai 40 gradi

L'afa non dà tregua alla Provincia con temperature roventi registrate dalle stazioni meteo

La provincia di Caserta stretta nella morsa del caldo. Nel corso della giornata di martedì 28 giugno sono stati 2 i comuni dove si sono registrati picchi sopra i 40 gradi mentre in altri 4 le temperature massime rilevate dalle stazioni meteorologiche hanno superato i 39 gradi. Insomma, non si respira. 

Dai dati delle stazioni meteo sparse sul territorio di Terra di Lavoro, i comuni più roventi sono stati Alife e Pietramelara dove si è registrata (in entrambi) una massima di 40,2 gradi. Segue Capua con 39,8; Caserta con 39,6; Aversa 39,2 e Santa Maria Capua Vetere 39,2. Tutti gli altri comuni hanno registrato massime sopra i 38 gradi ad eccezione di Mondragone con la massima a 36,4. 

E le previsioni per i prossimi giorni non lasciano ben sperare. Dopo una tregua per la giornata di mercoledì, quando secondo gli esperti di 3B Meteo la massima sarà intorno ai 31 gradi, torna l'afa per tutto il resto della settimana con picchi anche di 40 gradi previsti per domenica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caldo brucia il casertano: 6 comuni attorno ai 40 gradi

CasertaNews è in caricamento