rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Meteo

Caldo record nel casertano, ma adesso arriva il crollo

Gli esperti: "Temperature più alte degli ultimi 40 anni"

Un caldo record a Caserta e provincia. È quello registrato nella giornata di lunedì 8 gennaio, come conferma il Centro Epson Meteo. La temperatura massima registrata è stata di ben 21 gradi, la più elevata dagli ultimi 40 anni. Il caldo anomalo che, secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo, è stato causato dall'afflusso di aria mite associato ai venti di scirocco, è destinato a diminuire. "Col passare delle ore - affermano - verranno gradualmente sostituiti da correnti più fresche che, a partire dal nord, metteranno fine al clima eccezionalmente mite, connotato anche da nuovi record di temperatura raggiunti nella giornata di lunedì. Nella seconda parte della settimana le temperature si dovrebbero mantenere su valori più vicini alle medie stagionali”. Un clima quasi primaverile già registrato sin dai primi giorni del nuovo anno.

Domani è attesa invece una giornata di maltempo, con piogge e temporali a Caserta e provincia. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 12°C, la minima di 4°C, lo zero termico si attesterà a 2000 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Nord-Nordest, al pomeriggio deboli e proverranno da Nord-Nordest.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo record nel casertano, ma adesso arriva il crollo

CasertaNews è in caricamento