ALLERTA METEO Torna il maltempo, pericolo per il forte vento

L'allerta diffusa dalla Protezione civile fino alle 20 di domani

Venti forti settentrionali, con mare agitato o molto agitato e possibili mareggiate sulle coste, anche quelle del litorale casertano. Per questo la Protezione civile della Regione Campania ha diffuso un avviso di allerta meteo dalle 20 di stasera su tutto il territorio, fino alle 20 di domani, 12 marzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli esperti della Protezione civile anche le temperature subiranno un sensibile calo. L’Ente regionale ha quindi raccomandato alle autorità competenti di garantire il monitoraggio del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del mare e di attuare tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento