menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073030_pioggia_vetro_auto

073030_pioggia_vetro_auto

Maltempo: piogge e temporali fino a giovedi' poi miglioramento nel casertano

Caserta - Una nuova perturbazione sta interessando la Campania determinando un generale peggioramento delle condizioni meteo a partire da ieri sera. La Sala Operativa della Protezione civile regionale, sulla base delle previsioni elaborate dal...

Una nuova perturbazione sta interessando la Campania determinando un generale peggioramento delle condizioni meteo a partire da ieri sera. La Sala Operativa della Protezione civile regionale, sulla base delle previsioni elaborate dal Centro Funzionale, ha diramato un avviso di criticità idrogeologica moderata (corrispondente al livello nazionale arancione) per alcune zone del territorio.

A Caserta oggi cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana con rovesci anche a carattere temporalesco, sono previsti 50mm di pioggia. Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 18.2°C, la minima di 10.5°C, lo zero termico si attesterà a 2485 m. I venti saranno al mattino assenti o deboli e proverranno da direzione variabile, al pomeriggio deboli e proverranno da Sud. Allerte meteo previste: pioggia.
Ecco il bollettino diffuso ieri dalla Protezione Civile della Campania: "Condizioni di variabilità con possibilità di locali e brevi piogge durante la prima parte della giornata. Dal pomeriggio sera intensificazione della nuvolosità con locali precipitazioni anche a carattere di breve rovescio o temporale. Pertanto si raccomanda, agli enti in indirizzo, ambito rispettive competenze e responsabilità in materia di protezione civile, di assicurare le rispettive azioni a tutela della pubblica e privata incolumità, tese principalmente alla verifica del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi d'intercettazione e smaltimento delle acque meteoriche, al monitoraggio delle aree a rischio frana, individuate nei P.A.I. delle autorità di bacino ed alle zone interessate da fenomeni di dissesto o soggette ad allagamenti, con particolare riguardo alle zone limitrofe a canali e corsi d'acqua minori, alvei strada, sottopassi, locali terranei o comunque sottoposti alla sede stradale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento