menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
065351_monte_Miletto_Matese

065351_monte_Miletto_Matese

Maltempo: allerta venti forti, pioggia e neve sul Matese

Caserta - La vasta area depressionaria già presente sulla nostra penisola tende a subire ulteriore vigore, per l'arrivo di un altro ampio vortice depressionario dal Nord-est europeo, contenente aria fredda di origine artica. Tale configurazione...

La vasta area depressionaria già presente sulla nostra penisola tende a subire ulteriore vigore, per l'arrivo di un altro ampio vortice depressionario dal Nord-est europeo, contenente aria fredda di origine artica. Tale configurazione apporterà diffuse precipitazioni a partire dalle regioni centrali, segnatamente quelle del versante adriatico, con fenomeni che gradualmente diverranno nevosi anche a bassa quota, in estensione sul Meridione, ove la neve scenderà fino a livelli collinari. Nel contempo la ventilazione dai quadranti settentrionali si intensificherà spiccatamente su gran parte del territorio nazionale.
A Caserta oggi cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi, con nubi in aumento dal pomeriggio fino a cieli molto nuvolosi o coperti, non sono previste piogge. Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 15°C, la minima di 2°C, lo zero termico si attesterà a 1700 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Nord-Nordest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nord-Nordest. Nessuna allerta meteo presente. Sui monti matesini al mattino Coperto con neve debole , al pomeriggio Coperto con possibile nevischio, la sera Coperto con neve debole , la notte Nubi sparse e schiarite.
Sorvegliato speciale il Volturno, straripato in più punti lungo il percorso d'acqua allagando le aree campestri a ridosso delle sponde. Situazione più critica nell'Alto Casertano. Chiuso, dalla mattinata di ieri, un tratto della Provinciale tra Vairano Patenora ed Ailano, inghiottito dall'acqua. Sotto controllo la strada provinciale 10 tra Pietravairano e Raviscanina, in località Quattro Venti.

Dalla sera di oggi sono previste, quindi, nevicate su Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, inizialmente al di sopra degli 800-1000 metri, in calo sino ai 500-700 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati. Dalla sera di domani sono previste, inoltre, nevicate su Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale, inizialmente al di sopra degli 800-1000 metri, in calo sino ai 500-700 metri, con apporti al suolo da deboli a moderati.L'irruzione di aria artica inoltre apporterà su tutto il territorio nazionale un generale calo delle temperature, che si avvertirà sensibilmente a partire dai valori serali di lunedì ed ancor più in quelli delle giornate di martedì e mercoledì, con gelate notturne e mattutine anche a quote basse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento