rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
mobilità Sessa Aurunca

Intercultura e lo sviluppo sostenibile: a scuola in bici per "M'illumino di meno"

L'iniziativa dell'associazione in collaborazione con il Corrado di Castel Volturno: "Pedalare, rinverdire, migliorare"

Continua l’impegno dell’Associazione Intercultura per lo sviluppo sostenibile attraverso la partecipazione a “M’illumino di Meno”, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, organizzata dalla trasmissione di Radio2 Caterpillar con cui Intercultura collabora da tempo, con il coinvolgimento degli studenti italiani all'estero e di quelli stranieri in Italia.

A livello locale, i volontari di Intercultura Sessa Aurunca parteciperanno in collaborazione con l’ISIS “V. Corrado” di Castelvolturno invitando "i nostri studenti a venire a scuola in bicicletta, puliremo e rinverdiremo un'aiuola sul retro dell'Istituto con erbe aromatiche che serviranno ai giovani chef dell'alberghiero e chiederemo di spegnere i riscaldamenti tutto il giorno per dare un piccolo ma tangibile segno di solidarietà al popolo ucraino, in segno di rifiuto alla guerra, e come contributo al risparmio energetico”, spiega Fernanda Esposito, vice presidente del Centro Locale di Intercultura Sessa Aurunca e docente presso l’ISIS “V. Corrado”.

Gli studenti stranieri ospitati nel territorio aurunco, Gabriel, Ludmila e Pan, si faranno portavoce di questa iniziativa condividendo le loro azioni attraverso i social media e dando un esempio concreto ai coetanei. Questa giornata rientra appieno negli obiettivi educativi dell’Associazione, perché “accresce nei partecipanti il senso di appartenenza a una società basata su problematiche sempre più globali, ma caratterizzata da infinite realtà locali”, e dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile promossa da Asvis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intercultura e lo sviluppo sostenibile: a scuola in bici per "M'illumino di meno"

CasertaNews è in caricamento