rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
life San Nicola la Strada

'Ginnastica dolce' per gli anziani, al via il progetto ideato dalle associazioni

E' dedicato agli anziani ultrasessantacinquenni e a soggetti affetti da morbo di Parkinson

Parte a San Nicola il progetto “Ginnastica Dolce”, rivolto ad anziani e disabili compatibili con attività motorie moderate. Con il Patrocinio del Comune di San Nicola, quattro associazioni di volontariato il Girasole, Comitato Cittadino, Parkin-zone e Filo di Arianna hanno unito le proprie forze per offrire corsi di ginnastica di due ore a settimana ad anziani ultrasessantacinquenni e a soggetti affetti da morbo di Parkinson negli stadi iniziali della malattia.

La realizzazione del progetto è stata possibile grazie alla collaborazione proficua tra mondo del volontariato ed amministrazione comunale: il Comune di San Nicola ha reso disponibili i locali della dismessa scuola elementare del parco Speranza, ubicata in via Evangelista, 4 ed ha fornito supporto in alcune fasi del progetto, mentre volontari delle quattro associazioni promotrici, insieme con altri cittadini di “buona volontà”, hanno fatto tutto il resto.

Infatti, grazie alla collaborazione volontaria dei fisioterapisti Stanislao Gionti e Gianpaolo Papiro e del fisiatra Carmine Spaziante dello studio di fisioterapia Casertafisio, sarà possibile avere una supervisione tecnica dei protocolli di ginnastica per anziani, la selezione di idoneità delle persone iscritte ai corsi e la disponibilità, con solo rimborso spese, di operatori di attività motorie per la effettiva realizzazione degli esercizi in palestra.

La supervisione tecnica delle attività per affetti da Parkinson sarà, invece, svolta a cura dell’associazione Parkin-zone, di cui è presidente Nicola Modugno, neurologo del Neuromed di Pozzilli. Le altre tre associazioni che formano il gruppo di progetto contribuiranno, rispettivamente, il Girasole per le attività connesse alla logistica ed alle problematiche specifiche degli iscritti affetti da disabilità, il Comitato Cittadino per la gestione amministrativa del progetto ed il Filo di Arianna si occuperà di garantire l’agibilità dei locali dedicati al progetto stesso.

I corsi avranno inizio a gennaio 2018. Dopo la cerimonia di inaugurazione del progetto, che si svolgerà il 17 novembre alle ore 15.30 presso la sede di via Evangelista, comincerà la raccolta delle domande di iscrizione che saranno protocollate presso il Comune di San Nicola.

Alla cerimonia di inaugurazione interverranno il vescovo emerito Monsignor Raffaele Nogaro, il sindaco Vito Marotta, l’Assessore alle politiche sociali Domenico Sortino, la Presidente della IV Commissione Consiliare “Igiene e sanità” Michela Papa.

Nel corso della cerimonia, grazie alla collaborazione del Liceo Artistico di San Leucio e della sua sede distaccata di via delle Industrie, sarà presentata un’opera ispirata al progetto “Ginnastica Dolce” elaborata e donata dagli allievi dell’istituto, nonché una rassegna di alcune opere significative di proprietà del Liceo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Ginnastica dolce' per gli anziani, al via il progetto ideato dalle associazioni

CasertaNews è in caricamento