Ecco la 'pizza Fedez': fans in delirio al Campania | FOTO

Per i rapper decine di selfie e anche una pizza col suo volto

La pizza dedicata a Fedez

Non solo le decine di selfie e firme sull’ultimo album uscito recentemente, anche una pizza col suo volto. Non sono mancate le sorprese per Fedez, il rapper che mercoledì pomeriggio ha fatto registrare lunghe code al centro commerciale Campania di Marcianise per incontrare i suoi fans e firmare le copie di ‘Paranoia airlines’, suo ultimo lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In fila c’era però anche un pizzaiolo, che ha portata al rapper una pizza a lui dedicata: gli ingredienti formavano infatti il volto di Fedez, ben contento di scattarsi una foto con l’autore di questo ‘capolavoro’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento