rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Università

L'Università sigla un accordo con l'Ordine degli avvocati

L'accordo vedrà università ed ordine forense impegnati a realizzare azioni comuni in favore degli avvocati

Contribuire allo sviluppo civile, sociale ed economico del proprio territorio, da un lato, ed elevare la elevare giurisdizionale e sostenere iniziative culturali e di formazione professionale per gli iscritti, dall’altro: sono questi gli scopi che hanno portato, nei giorni scorsi, il dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, con sede in Caserta, e l’Ordine degli Avvocati del Foro di Santa Maria Capua Vetere a siglare un protocollo d’intesa.

A sottoscrivere l’accordo, presso il dipartimento di viale Ellittico, il direttore Francesco Eriberto d’Ippolito ed il presidente del Consiglio dell’Ordine forense, Ugo Verrillo, alla presenza anche degli avvocati che compongono il direttivo del Coa sammaritano, che hanno formalizzato la volontà di intraprendere azioni comuni finalizzate ad organizzare e realizzare, congiuntamente, studi e ricerche nonché eventi formativi, master, corsi di formazione, seminari, convegni, congressi, workshop ed incontri di aggiornamento professionale, sulle tematiche di reciproco interesse, a titolo gratuito per gli iscritti all’Ordine degli Avvocati del Foro di Santa Maria Capua Vetere. Per la individuazione e la programmazione delle attività comuni, sarà istituito un Comitato permanente che avrà il compito di coordinare le azioni previste e proporre iniziative funzionali all’attuazione del Protocollo.

“È l’avvio di una collaborazione importante con l’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, storicamente radicato sul territorio, che ritengo fondamentale per la costruzione di un percorso in sintonia con il ceto forense, per la formazione e lo sviluppo di una professione fondamentale per i nostri territori, che svolge un ruolo non solo di supporto alla giustizia ma soprattutto una funzione sociale, oggi più che mai, in Terra di Lavoro e nell’intera Campania. Ecco perché il nostro dipartimento è orgoglioso di firmare un protocollo d’intesa che porterà ad un grande progresso e ad una proficua sinergia tra la formazione scientifica e le attività professionali degli avvocati, e di questo ringrazio il presidente Verrillo e l’intero COA”, ha dichiarato il direttore di Scienze Politiche, d’Ippolito.

“Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del foro di Santa Maria Capua Vetere ha voluto la sottoscrizione di questo protocollo d’intesa che sottolinea una comune linea d’intenti con il dipartimento di Scienze Politiche di Caserta per favorire la formazione e l’aggiornamento degli avvocati, promuovendo sul territorio l’attività accademica e professionale perché vedrà impegnati tutti nella attuazione del PNRR e delle riforme in esso previste. Con l’avvento del nuovo anno, saranno attuate azioni e promosse una serie di iniziative per la crescita professionale della nostra classe forense”, ha spiegato il presidente degli avvocati sammaritani, Verrillo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Università sigla un accordo con l'Ordine degli avvocati

CasertaNews è in caricamento