Riparte l'Università tra lezioni in presenza e collegamenti in streaming

Le lezioni riprenderanno il 1° ottobre: in aula sarà data priorità ai nuovi immatricolati

L'Università degli Studi della Campania 'Luigi Vanvitelli' ha pubblicato il piano di attività e misure di sicurezza per la ripartenza oltre che le modalità di svolgimento esami, corsi e tirocini. Le modalità di svolgimento delle sedute di esame di profitto e delle sedute di laurea resteranno le stesse adottate a partire dal 13 luglio fino a nuova comunicazione. Le sedute di laurea saranno  svolte in presenza, garantendo le misure di sicurezza previste dalle normative vigenti. Gli esami di profitto in aggiunta allo svolgimento online, potranno essere svolti, su richiesta volontaria dei docenti, anche in presenza. Solo online gli esami in lingua inglese o quelli mutuati da più sedi esterne.

Le lezioni invece inizieranno a partire dal 1 ottobre, contestualmente alla messa in atto delle procedure di sanificazione quotidiana delle aule. Per le lezioni in presenza sarà data priorità agli immatricolati alle lauree triennali e magistrali a ciclo unico. L'erogazione in generale sarà mista con una parte degli studenti in aula e una parte a casa con turni organizzati autonomamente dai dipartimenti, o in adesione ad un piano generale di Ateneo.Per gli studenti che seguiranno le lezioni in presenza saranno adottate le misure di contenimento per contrastare e contenere il diffondersi di Covid-19, e sarà quindi obbligatoria la misurazione della temperatura all’ingresso di ciascun dipartimento; rilasciare apposita dichiarazione sulla prevenzione dei contagi; indossare durante tutte le lezioni una mascherina chirurgica; avere le mani deterse da gel igienizzante; coprire un massimo del 50% della capienza nominale di ciascun aula, compatibilmente con la distanza tra le sedute che non dovrà essere inferiore a quanto stabilito dai decreti.  

Le lezioni saranno sempre in streaming, quindi con trasmissione online per gli studenti che per quel giorno non potranno essere presenti in aula. L'Ateneo si sta impegnando a rendere possibile anche lezioni più dinamiche facendo uno sforzo per dotare nel corso dell'anno le aule con capienza uguale o superiore a 100 persone di microfoni ambientali e videocamere che saranno connessi ai computer dei professori per poter avere una connessione video e audio migliore possibile. Tutti i corsi in lingua inglese saranno esclusivamente online almeno per il primo semestre. Le modalità per l'organizzazione delle presenze nelle aule saranno comunicate dai singoli Dipartimenti sui relativi siti web e saranno curate dai singoli Presidenti di Corso di laurea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i tirocini invece le modalità restano le stesse di luglio. Ove necessari in presenza per il conseguimento del titolo sarà cura dei presidenti di CdL comunicare le modalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole, De Luca convoca il vertice: si decide sulla riapertura delle Elementari

  • Scuola, De Luca rinvia la decisione. Spiraglio per prime e seconde elementari

  • Il Liceo Manzoni adotta il Palazzo Paternò e vince il concorso nazionale

  • Il Liceo Fermi sfiora il podio al 'Mad for Science': vinti 10mila euro

  • Arcuri brucia i tempi, finalmente arrivano i primi banchi

  • Le lezioni proseguono a distanza: "Al Villaggio dei Ragazzi siamo pronti ad ogni evenienza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento