Da lunedì alla ‘Vanvitelli’ tornano gli esami in presenza, ma resta lo stop agli scritti

Ogni studente sarà sottoposto alla misurazione della temperatura e dovrà preventivamente inviare la dichiarazione per l'accesso alle strutture universitarie al presidente del corso di laurea o al direttore del Dipartimento

Da lunedì 13 luglio all'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli" tornano gli esami in presenza. E' quanto reso noto dalla stessa Università che in una comunicazione ha spiegato: "Dal 13 luglio gli esami di laurea si svolgeranno ordinariamente in presenza nelle aule più spaziose dell’Ateneo. Ciascun candidato potrà avere con sé solo un numero ridotto di accompagnatori, fino a un massimo di 4 persone. Lo studente e ciascun familiare che avrà accesso alle strutture universitarie dovrà preventivamente inviare la dichiarazione per l’accesso alle strutture universitarie al direttore del Dipartimento. Ove per motivate ragioni determinate dalla situazione emergenziale, uno o più candidati richiedessero di svolgere l’esame non in presenza, sarà comunque garantito loro lo svolgimento dell’esame in modalità telematica".

"Gli esami di profitto, in aggiunta allo svolgimento online, potranno essere svolti, su base volontaria, anche in presenza - sottolinea in una nota l'Università Vanvitelli - Le eventuali modalità organizzative saranno a carico dei presidenti dei corsi di studio, che formuleranno un calendario specifico e garantiranno il rispetto delle disposizioni sanitarie previste dalla normativa vigente. Ogni studente che avrà accesso alle strutture dell'Ateneo sarà sottoposto alla misurazione della temperatura e dovrà preventivamente inviare la dichiarazione per l'accesso alle strutture universitarie al presidente del corso di laurea o al direttore del Dipartimento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' previsto un rimborso per le spese di viaggio e soggiorno per gli studenti fuori regione, tutti i dettagli per i rimborsi saranno pubblicati a breve. Continueranno invece a svolgersi solo in modalità telematica gli esami di profitto e di laurea per tutti gli studenti dei corsi di studio in lingua inglese e per gli studenti stranieri, o studenti con problemi di salute. Non sono consentiti gli esami scritti (online o in presenza) ad eccezione di una sperimentazione in corso al Dipartimento di Economia, gli esami scritti riprenderanno dalle sedute di settembre. Anche le attività di tutoraggio volte al recupero dei CFU necessari al conseguimento del diploma di laurea possono svolgersi, su base volontaria, in presenza", conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola post Covid, incubo doppi turni. Arrivano le prime segnalazioni

  • Test sierologici per prof e personale Ata: fissata la data d'inizio. E' già corsa contro il tempo

  • Ecco le linee guida per gli alunni fino a 6 anni: niente mascherina in classe per i bimbi

  • Villaggio dei Ragazzi, classi ‘ridisegnate’ e stop ad assembramenti all'entrata

  • Rientro a scuola, uno psicologo per professori e studenti al Villaggio dei Ragazzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento