rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Scuola Casal di Principe

Due scuole casertane premiate dall’Agenzia delle Entrate

Gli istituti di Casal di Principe e Succivo vincitori del concorso ‘Fisco e scuola’

Questa mattina nella sala “Enzo De Lucia” della Direzione regionale della Campania dell’Agenzia delle Entrate, in via Diaz, saranno premiate le scuole vincitrici della sesta edizione del concorso Fisco e Scuola.

Per l’anno scolastico 2018/2019, la Direzione regionale delle Entrate della Campania ha scelto il tema ‘Caro Sindaco…’ invitando gli studenti a elaborare un progetto in grado di migliorare la loro città da sottoporre idealmente al proprio Sindaco o Amministratore locale, affinché sia realizzato con i proventi di tasse e imposte.

I premi – L’Agenzia delle Entrate della Campania ha selezionato quattro scuole in quattro diversi ambiti. Il Premio Ecologia è stato assegnato all’Istituto superiore ‘Eugenio Pantaleo’ di Torre del Greco, diretto dal professor Giuseppe Mingione, che ha presentato un progetto sui ‘cestini’ per ripulire il mare; il Premio Creatività se l’è aggiudicato l’Istituto comprensivo ‘Edmondo de Amicis’ di Succivo, diretto dal professor Mario Nocera, che ha illustrato in modo originale come dovrebbe essere una ‘Città a misura di bambino’; Premio Cultura per l’Istituto superiore ‘Guido Carli’ di Casal di Principe, diretto dalla professoressa Concetta Cosentino, per il progetto di un Cineforum; l’Istituto superiore ‘Giuseppe Moscati’ di Sant’Antimo, diretto dal professor Giuseppe Pagano, infine, ha conquistato il Premio Solidarietà per aver ideato un sistema per favorire lo scambio o il regalo di libri e altro materiale didattico. A premiare gli istituti saranno i Sindaci dei quattro comuni di riferimento delle scuole: Renato Natale, di Casal di Principe, Aurelio Russo, di Sant’Antimo, Gianni Colella di Succivo e Giovanni Palomba, di Torre del Greco

 Il progetto “Fisco e Scuola” in Campania – Il progetto “Fisco e Scuola”, nato nel 2004 in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, mira a diffondere tra le giovani generazioni la cultura della legalità e i principi costituzionali dell’etica contributiva per consolidare nel tempo comportamenti di tax compliance, ossia di adempimento spontaneo degli obblighi fiscali.

In Campania ogni anno vengono realizzate circa 100 iniziative di informazione e sensibilizzazione sul tema, con migliaia di studenti coinvolti grazie a visite guidate negli uffici operativi delle Entrate e incontri e seminari nelle scuole. Il tutto con lo scopo di favorire lo sviluppo di una coscienza civica e consapevole in coloro che saranno i contribuenti di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due scuole casertane premiate dall’Agenzia delle Entrate

CasertaNews è in caricamento