Lavoro dopo la scuola, il sistema Its si presenta al Villaggio

Percorsi formativi per far entrare nel mondo del lavoro entro due anni dal diploma

Cercasi allievi disperatamente. Offresi mestieri ad alta specializzazione e percorsi formativi capaci di far entrare nel mondo del lavoro in due anni dal termine degli studi, con una media superiore al 90 per cento. E’ la proposta educativa del Sistema degli Its della Campania, gli Istituti tecnici superiori, una rete di formazione post diploma e pre universitaria, che per la prima volta si è messa insieme per far conoscere un settore di nicchia del mondo dell’istruzione ad alto valore aggiunto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E con risultati eccezionali dal versante dell’ingresso nel mondo del lavoro. La proposta per il nuovo anno accademico e il nuovo sistema di job placement saranno presentati lunedì prossimo alle 11 alla Fondazione Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, dal commissario del Villaggio dei Ragazzi, Felicio De Luca; il sindaco di Maddaloni, Andrea De Filippo; il presidente della Fondazione Its Tec Mos Vincenzo Torrieri; Antonietta Zancan, Direttore del Ministero della Pubblica Istruzione (Ufficio V); Lucia Fortini, assessore regionale alla Pubblica istruzione; Luisa Franzese, Direttore dell’Ufficio scolastico regionale. Sono previste delle testimonianze di ex allievi degli Its, già inseriti nel mondo del lavoro in tutta Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • De Luca cancella i dubbi: “Le scuole aprono il 24 settembre”

  • De Luca fa tremare i genitori: “Oggi non siamo pronti per aprire la scuola, il 24 non so…”

  • Alla ricerca della ‘normalità perduta’ tra ripartenze e rinvii: l’inizio dell’anno scolastico è già in salita

  • Banchi, sanificazioni ed assembramenti: la scuola riparte al rallentatore

  • La borsa di studio in ricordo di Alessandro Petteruti va a Guido Ascione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento