Una docente casertana nel nuovo format di Rai Scuola

Al via le registrazioni per la prof di matematica Gallo con l'annuncio della ministra Azzolina

Le registrazioni per Giulia Gallo

Una docente del liceo scientifico "Enrico Fermi" di Aversa nel programma televisivo "La scuola in Tivù". Lo ha rivelato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina che ha raccontato delle registrazioni del format di Rai Scuola da parte di Giulia Gallo, insegnante di matematica del liceo normanno.

Stamattina era nell’aula interattiva allestita al Ministero dell'Istruzione per registrare una delle lezioni della nuova edizione de 'La Scuola in Tivù’, che sarà in onda dal 5 ottobre su Rai Scuola. "Si tratta di uno dei programmi nati dall'accordo fra Ministero e Rai durante il lockdown per trasmettere contenuti educativi dedicati a studenti, famiglie, docenti, scuole. Abbiamo deciso di portare avanti questa collaborazione virtuosa anche dopo la riapertura delle scuole. Per questo il 28 settembre riprenderanno anche le lezioni de 'La Banda dei Fuoriclasse' su Rai Gulp, per i più piccoli. Mentre il 12 ottobre tornerà la trasmissione #Maestri, su Rai 3, con il contributo di grandi esperti", ha detto Azzolina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Liceo Manzoni adotta il Palazzo Paternò e vince il concorso nazionale

  • Il Liceo Fermi sfiora il podio al 'Mad for Science': vinti 10mila euro

  • Arcuri brucia i tempi, finalmente arrivano i primi banchi

  • Scuole chiuse per l'emergenza Covid, attivata la didattica a distanza

  • Nuove graduatorie proviciali, è caos. "Punteggi errati e titoli inidonei all'insegnamento"

  • L'appello disperato di 67 prof precari: "Abbiamo bisogno di lavorare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento