Giovedì, 18 Luglio 2024
Scuola Castel Volturno

"Flotta Blu" sbarca all'istituto alberghiero

Decima tappa di "La nostra pesca è mediterranea": masterclass con 20 alunni

Un piano per lo sviluppo economico e sociale del territorio campano che punti al mantenimento dell’identità Mediterranea e alla salvaguardia degli antichi e tradizionali metodi e mestieri di pesca. La  valorizzazione e la promozione del pesce azzurro unite alla sostenibilità e al sostegno delle attività del piccolo pescato pelagico. Il rapporto tra valore nutrizionale, salute e Dieta Mediterranea. Tanti temi che diventano un filo, il filo dell’ambizioso progetto che si snoda,  si cuce e s’intesse a scuola in un dialogo a più voci animato dalle  esperienze di allievi e docenti degli istituti alberghieri, con le proposte delle istituzioni, con il racconto dei protagonisti, con le istanze delle associazioni di categoria. 

È il senso della navigazione che “Flotta Blu” sta compiendo da mesi facendo scalo negli istituti alberghieri delle cinque province della Campania. Il viaggio è arrivato quasi alla fine. Prima della manifestazione finale che si snoderà nella due giorni al “Principe di  Napoli” di Agerola, c’è l’ultima tappa in programma. Una tappa  importante e significativa: l’appuntamento è lunedì 22 maggio a Castel Volturno, all’Isis (Istituto statale di istruzione superiore) “Vincenzo Corrado” che tra gli indirizzi scolastici ha anche quello “Professionale per i servizi enogastronomici e l’ospitalità alberghiera”, un istituto da anni fucina nella formazione di figure professionali specializzate nel settore gastronomico, turistico e ricettivo.  

Il programma prevede il via alle ore 10. Si parte con una masterclass su qualità e tipologia del pesce azzurro tenuta dal professore Michele Giaquinto dell’istituto superiore statale “Ancel Keys” di Castelnuovo Cilento. Poi 20 allievi chef della scuola, guidati in cucina dallo chef Giaquinto e dai professori del “Corrado”, si dedicheranno alla preparazione di un menù completo a base di pesce azzurro. Alle ore 12 spazio al dibattito moderato dal giornalista Giuseppe Calabrese che  ogni domenica con tutta la sua carica di bonomia e simpatia entra come Peppone nelle case degli italiani conducendo la trasmissione “Linea Verde” su RaiUno. Sarà lui a coordinare gli interventi degli  ospiti: relazioneranno i docenti dell’istituto, professori universitari, rappresentanti delle istituzioni e della politica, delle associazioni e  delle attività produttive. Nel corso del dibattito saranno affrontati i  temi legati alla produzione, alla valorizzazione e alla  commercializzazione del pescato pelagico e della Dieta Mediterranea. Dopo il dibattito ci sarà la degustazione del menù e conseguente  premiazione dei piatti vincenti: i primi due allievi chef parteciperanno alla prestigiosa masterclass gratuita di due giorni che si terrà al  “Principe di Napoli” di Agerola il 9 e 10 giugno insieme ai vincitori  delle precedenti nove prove. 

FlottaBlu_Castel Volturno

“Flotta Blu” nasce su iniziativa  del Comune di Cetara e della Regione Campania, ha il sostegno  dell’Unione Europea, del Masaf (Ministero dell’agricoltura, della  sovranità alimentare e delle foreste) e del Feamp (Fondo europeo per  gli affari marittimi e la pesca). Il Dipartimento di Ecologia  dell’Università Parthenope collabora al progetto che dovrà fornire un  nuovo piano per il sostegno e lo sviluppo del piccolo pescato pelagico.  L’iniziativa ha inoltre il sostegno di tre Flag della Regione Campania  (“Approdo di Ulisse”, “Pesca Flegrea” e “Porti di Velia”) mentre “Diecimila passi” e “Super Sud” sono media partner. Oltre alla Fondazione Ebris (polo di eccellenza internazionale nella ricerca  medico-scientifica), hanno aderito e firmato il protocollo d’intesa “Principe di Napoli” (prima Università gastronomica e centro di alta formazione e specializzazione universitario che ha come direttore del  campus il pluristellato chef Heinz Beck) e “RE.IS.A.IT” che è la rete  degli istituti alberghieri dell’Ittico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Flotta Blu" sbarca all'istituto alberghiero
CasertaNews è in caricamento