Scuola Teano

Festa 'rosa' per la maturità: 30 alunne incassano il "cento"

In 48 prendono il massimo voto al Foscolo di Teano e Sparanise. Soddisfatto il preside Mesolella

Al Foscolo, questo, è stato un anno scolastico straordinario: nonostante le difficoltà dovute alla pandemia e alla didattica a distanza, sono aumentate le soddidfazioni per gli alunni ed i docenti che li hanno seguiti con scrupolo e comprensione. E sono aumentati anche i bei voti: i trentaquattro "Cento" dello scorso anno sono diventati quarantotto, comprese undici “lodi” ed i complimenti dei Presidenti delle commissione d’esame.

All'Isiss "Ugo Foscolo" di Teano e Sparanise, è proprio il caso di dirlo, il 100 (e lode) è femmina. Ben trenta studentesse dell’istituto hanno raggiunto il massimo dei voti all’esame di Stato, contro diciotto maschietti. E di esse nove alunne hanno ricevuto anche la lode all'unanimità, contro i due maschi che hanno convinto l'intera commissione d'esame. Per non parlare di altri studenti dell’istituto, otto dei quali hanno raggiunto un punteggio che va dal 96 al 98. Come dire: quasi ottimo.

"E così - spiega soddisfatto il preside Paolo Mesolella - se si considera la popolazione scolastica della scuola rispetto alle più popolose scuole della Provincia, si può ben dire che il Foscolo di Teano e Sparanise ha fatto una bella figura. Sarebbe proprio il caso, quindi, di far festa, una simpatica festa “rosa” con tanto di foto e diploma".

A questo quindi ci penserà il preside Mesolella che ha programmato per settembre una manifestazione per la consegna dei diplomi e di un libricino su Dante. Lo scopo è quello di premiare pubblicamente le alunne e gli alunni più bravi, con un libro ed un diploma. Il nuovo esame di stato, quindi, nonostante le preoccupazioni dovute alle inaspettate novità causate dalla pandemia, anche quest'anno ha portato al Foscolo voti alti e l'encomio per numerosi studenti. Questi, classe per classe, gli alunni più bravi che hanno meritato il 100 all'esame di maturità, iniziando dalle lodi e dalle classi della sede di Sparanise.

Al Liceo Scienze Umane: Della Gatta Alessia (con lode), Feola Marianna (con lode), Tartaglia Laura (con lode), Belluomo Angela, de Biasio Valentina, Di Lillo Carola, Raccio Nicolas; al Turismo: Chianese Rebecca (con lode), Parisi Fabiana (con lode), Passaretti Federica (con lode), Bonacci Martina, Mesolella Svetlana, Ranucci Martina, Russo Maira; alla Ragioneria, indirizzo Informatico: Di Benedetto Antonella, Faraldo Antonio, Fusco Iliano, Iannucci Alessandro, Parente Angelo, Sozio Matteo per un totale di diciotto alunni con punteggio massimo. Nella sede di Teano, invece, si sono distinti con il massimo dei voti, Cento, nella classe 5^A Liceo Scientifico, Montaquila Alice (con lode), Schiano Matteo (con lode), Esposito Vincenzo, Martino Federica, Papale Francesca, Salvati Giuliana, Zitiello Stefania; nel Liceo Scientifico, indirizzo Scienze Applicate: Guarriello Marco (con lode), Mottola Antonio, Nuzzo Stefano, Piccirillo Francesca, Zeppa Rosario; nel Liceo Scienze Umane: Bucciaglia Ilaria, D’Angelo Valentina, Izzo Carmen, Matteo Greta, Pelliccione Martina, Umbaldo Sara, Ventriglia Evelina; nella Ragioneria: Campanile Clelia (con lode), Rotondo Valeria (con lode), Licciardi Eleonora, Migliozzi Sara, Palieri Giulia; nel Geometra: Aletto Andrea Antonio, Balasco Cosimo, Caiazzo Daniele, Coppola Simone, Sticca Antonio Pio. Infine il Corso serale Amministrazione Finanza e Marketing che ha ottenuto un buon risultato con due alunni che hanno meritato rispettivamente il voto di cento e novantacinque, Per un totale di quarantotto alunni con punteggio massimo.

Molto bravi anche gli alunni che hanno riportato un punteggio da 96 a 99: Chiacchio Emanuele (99) in 5^ATurismo a Sparanise, Mastrostefano Vincenzo (98), Camuso Serena Maria (96) in 5^ BSA a Teano, Zona Francesco (98), Martucci Federica (97) in 5^A Scienze Umane e Formato Antonio e Ranucci Salvatore (98) in 5^B Sistemi Informativi Aziendali a Sparanise. "Sono molto soddisfatto per i risultati ottenuti - aggiunge Mesolella - Naturalmente ringrazio il corpo docente, che con professionalità ed abnegazione ha portato gli allievi a raggiungere con serenità questo importante traguardo della vita, docenti bravi, preparati e disponibili che sono riusciti, in questo periodo della Didattica a Distanza a motivare gli alunni senza appesantirli o scoraggiarli ed i risultati ottenuti ne sono la più chiara testimonianza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa 'rosa' per la maturità: 30 alunne incassano il "cento"

CasertaNews è in caricamento