Maturità 2020, l'allarme dalla Provincia: "Mancano i soldi per sanificare le scuole"

Il presidente Magliocca chiede a De Luca fondi subito e test rapidi per docenti e personale Ata

La ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina ha dichiarato che "gli esami di maturità inizieranno il 17 giugno in tutta Italia". "E' certamente una bella notizia ma bisognerà fare ancora i conti con le necessarie limitazioni e precauzioni che il Covid 19 impone - dichiara il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca - Ovviamente, per permettere ai ragazzi di sostenere gli esami, sarà necessario individuare formule di partecipazione tali da evitare contatti e assembramenti, ma sarà anche indispensabile riaprire gli istituti scolastici al personale docente e Ata ben prima della data d’inizio delle prove. Bisognerà garantire, a loro ed ai ragazzi, condizioni sanitarie in linea con le disposizioni vigenti tali da non mettere in pericolo la salute di nessuno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le Province, proprietarie degli istituti scolastici, però, allo stato attuale, non dispongono delle risorse necessarie per procedere alla sanificazione degli stessi. Per questo – sottolinea il presidente Giorgio Magliocca – in previsione dell’inizio degli esami di maturità, chiedo alla Regione Campania di stanziare subito, in favore degli enti provinciali, i fondi necessari per permettere loro sia di provvedere a sanificare gli ambienti scolastici, che di effettuare test rapidi per insegnanti e personale Ata, come ulteriore misura a garanzia di studenti e lavoratori. Il tempo stringe e sulla salute e la sicurezza dei nostri concittadini non posso transigere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Al 'Giordani' arrivano i badge 'anti-Covid' per gli studenti

  • Una docente casertana nel nuovo format di Rai Scuola

  • Nella scuola 'sequestrata' piove ancora in classe, al via i lavori

  • Banchi, sanificazioni ed assembramenti: la scuola riparte al rallentatore

  • I banchi non arrivano, bambini in classe solo con le sedie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento