Liceo Manzoni e Fai raccontano San Leucio e la Reggia di Caserta

Torna 'Apprendisti Ciceroni': l'iniziativa si terrà in streaming. La dirigente Vairo: "Raccontiamo la ricchezza del nostro territorio"

Torna “Apprendisti Ciceroni”, progetto di cittadinanza attiva, promosso dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) da nove anni e dedicato al mondo della Scuola. Il Liceo “Manzoni”, diretto dal dirigente scolastico Adele Vairo, da anni aderisce alle Giornate FAI per le Scuole, che rappresentano momenti di alto valore formativo: gli studenti hanno la possibilità di accompagnare il pubblico alla scoperta del patrimonio artistico e naturalistico del proprio territorio, divenendo protagonisti attivi, nonché exemplum per altri giovani nell’ottica didattico-educativa del peer learning.

Date le restrizioni legate all’attuale situazione pandemica, “Apprendisti Ciceroni” cambia veste e si svolgerà – nella settimana dall’8 al 13 marzo – in edizione totalmente digitale, anche in ore pomeridiane, in modo tale da permettere di godere delle bellezze del nostro Paese anche a distanza. Quest’anno gli studenti manzoniani delle classi quinte – guidati dalla professoressa Donatella Sandias, referente d’Istituto – saranno protagonisti di quattro visite guidate online, che saranno fruibili sui canali IGVT delle Delegazioni FAI, sul social wall del sito e sulla pagina Instagram del Gruppo FAI Giovani di Caserta.

I luoghi raccontati dai video-tour realizzati dagli studenti del Liceo “Manzoni” sono San Leucio e la Reggia di Caserta, entrambi siti Unesco. A dare il via, un originale video – dal titolo L’utopia di San Leucio: Maria Carolina e il Codice Leuciano – dedicato non solo al sito di San Leucio, ma anche alla figura di Maria Carolina, sovrana progressista ed ‘illuminata’, promotrice di numerose riforme, alcune delle quali finalizzate alla rivalutazione della figura femminile. Tema significativo ed appropriato, giacché il video sarà trasmesso in data 8 marzo, alle ore 16.00. A seguire, i video La Reggia di Caserta – Il gioiello dei Borbone (09 marzo, ore 16.00), L’Utopia di San Leucio – Il villaggio della seta (12 marzo, ore16.00) e Il Palazzo Reale e il Parco: il Trionfo dell’acqua (13 marzo, ore 15.00).

"Un’occasione che consentirà ai nostri studenti di portare all’attenzione pubblica luoghi di importanza storico-artistica ed identitaria", commenta il dirigente scolastico Adele Vairo; "“luoghi del cuore”, che meritano di essere conosciuti e valorizzati. La cittadinanza attiva passa anche attraverso la consapevolezza della ricchezza del proprio territorio. E gli studenti del Liceo “Manzoni” lo sanno bene!".

liceo manzoni fai-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al liceo Diaz sanificatori in tutte le classi. Ma il preside lancia il nuovo allarme per le 'classi pollaio'

  • Si torna a scuola ma gli hacker paralizzano il registro elettronico

  • Tablet del ‘Giordani’ ai militari per controllare gli accessi al centro vaccinale

  • Torna in funzione lo scuolabus per gli studenti

  • Covid e carceri, seminario online dell'Università Vanvitelli

  • La pallavolo si racconta agli studenti del liceo Manzoni

Torna su
CasertaNews è in caricamento