Sabato, 24 Luglio 2021
Scuola

Il liceo Manzoni vince il Thauma Festival 2021

Il cortometraggio realizzato da allievi e docenti del "Laboratorio Teatro Classico" è stato riconosciuto come “migliore rappresentazione”

La preside Adele Vairo

"Molta cura nel video e nella sua struttura generale (Ringkomposition), si nota un tocco professionale nel montaggio; studiato canto corale coreograficamente rappresentato coinvolgendo numerosissimi studenti, che si muovono seguendo figure. Ben risolti cinematograficamente e ambientati in luogo storico i ‘fuoriscena’ del dramma, che raffigurano scene all’interno della reggia di Creonte, ove la principessa - indossando gli abiti donati malignamente da Medea - muore avvelenata; I costumi, trucchi e location sono curatissimi. L’effetto finale è quello di uno spettacolo ben costruito. Visivamente convincenti le scelte registiche e l’interpretazione dei personaggi muti principali". Questo il giudizio della commissione dell’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano con cui il “Laboratorio Teatro Classico” del Liceo Manzoni di Caserta viene premiato come vincitore della settima edizione di “Thauma - Festival Teatro Antico in Scena”.

Il cortometraggio realizzato da allievi e docenti del Laboratorio non solo è stato riconosciuto come “migliore rappresentazione” ma ha ricevuto ulteriori e importanti segnalazioni per l’allestimento dei cori, dei costumi e dei trucchi. Come si legge nelle motivazioni del giudizio, tutte le scelte operate, alcune effettivamente audaci – lasciare, ad esempio, ai personaggi principali “fuori – coro” la sola e potente comunicazione espressiva del corpo, senza il supporto della voce – sono state molto apprezzate dalla giuria e danno ancor più suggello ad un lungo e capillare lavoro di ricerca che l’intero staff artistico del Laboratorio persegue da anni: dal lavoro sui testi ai corredi musicali, dalle scelte dei costumi alle ambientazioni. Il tutto supportato da una vera e propria “squadra” tecnica ed amministrativa che fa di questa esperienza un modello di lavoro efficace e condiviso tra le varie parti che lo compongono.

E quest’anno le collaborazioni esterne che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera vincitrice del Festival sono state tante e dimostrano quanto la strategia educativa e la diffusione dell’offerta formativa sul territorio nono solo cittadino generino sinergie importanti. A tal proposito si ricorda che alcune scene del cortometraggio sono state girate presso il Teatro Ricciardi di Capua, la cui direzione ha subito sposato e supportato l’iniziativa, e presso la residenza Palazzo Domenico Mondo ed altri luoghi storici del comune di Capodrise. La preside Adele Vairo ha già fissato per l’inizio del nuovo anno scolastico una programmazione che renderà pubblica alla città e agli amici del Liceo Manzoni l’opera del Laboratorio, con il coinvolgimento delle autorità e di firme autorevoli della cultura cittadina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il liceo Manzoni vince il Thauma Festival 2021

CasertaNews è in caricamento