Scuola Santa Maria Capua Vetere

I bambini dell'Istituto Mazzocchi imparano a coltivare l'orto

Il progetto di educazione ambientale "Ri-orto", messo a punto da Pierrel e Legambiente, si estende al territorio

La Pierrel, provider globale di servizi per l'industria farmaceutica quotato nel segmento MTA di Borsa Italiana, prosegue la collaborazione con Legambiente Geofilos e la Cooperativa Sociale Terra Felix per la divulgazione del progetto Ri-orto. Il progetto fa parte di un programma di educazione ambientale partito all’interno della società Pierrel e consiste nel recupero delle cassettine in propilene, che normalmente contengono le tubofiale, trasformate in piccoli box-orto e donati ai dipendenti della Pierrel; l’iniziativa si è poi estesa al territorio limitrofo, coinvolgendo per primi i bambini della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Mazzocchi di Santa Maria Capua Vetere.

Gli educatori di Legambiente hanno donato ai bambini entusiasti le cassettine in propilene con semi dei prodotti del territorio, come il basilico napoletano e il Piennolo del Vesuvio rosso e giallo. Insieme, un kit di istruzioni semplice e colorato. Il mini workshop, a misura di bambino, è stato realizzato per promuovere un’istruzione di qualità basata sui principi della sostenibilità e ispirati al riutilizzo del materiale e all’adozione di una corretta e sana alimentazione a km 0.

"Nella sua attività quotidiana, Pierrel persegue molti degli obiettivi di sviluppo sostenibile stabiliti dalle Nazione Unite: dal garantire una vita sana promuovendo il benessere, all’utilizzare metodi di produzione ecocompatibili riducendo gli sprechi - afferma Fulvio Citaredo, amministratore delegato di Pierrel - Da tempo abbiamo messo in atto politiche per la riduzione dell’utilizzo dell’acqua e degli scarti, e crediamo che anche azioni educative come il progetto Ri-orto abbiano un alto valore sociale perché attraverso le nuove generazioni si possono piantare i semi di un futuro migliore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bambini dell'Istituto Mazzocchi imparano a coltivare l'orto

CasertaNews è in caricamento