Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: a scuola si parlerà di prevenzione e pedofilia

L'ITIS “Giordani” di Caserta apre le porte al Centro Antiviolenza Noi Voci di Donne

L’ITIS “Giordani” di Caserta, mercoledì 27 novembre, in collaborazione con l’Ufficio Esecuzione Penale Esterna di  Caserta, in occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle donne, apre le porte al Centro Antiviolenza Noi Voci di Donne per parlare delle tecniche di prevenzione al fenomeno della pedofilia

Un evento ricco di contenuti utili a dare supporto agli alunni e al personale della scuola sulla prevenzione di tale fenomeno. Per l’occasione sarà presentato il romanzo contro la pedofilia “A Piedi Scalzi” di Pina Farina. L’incontro sarà accompagnato da Reading Teatralizzato  “A Piedi Scalzi”  a cura di  “Officina Teatro Generazione Libera” Regia di Claudia Buono “Officina Teatrale Generazione Libera”. Per concludere gli alunni saranno invitati  ad un laboratorio di prevenzione.

Per l’occasione interverranno: l'avvocato Carlo Marino, Sindaco di Caserta; la dottoressa Maddalena Corvino, Assessore alla Pubblica Istruzione e Pari Opportunità; la dottoressa Antonella Serpico, Dirigente  ITIS “Giordani”; la dottoressa Mara Iovene, Valtrendeditore; la dottoressa Pina Farina, autrice del Libro “A Piedi Scalzi”, la dottoressa Laura Galasso, Psicologa e Psicoterapeuta; la dottoressa Maria Laura Forte, Direttrice Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Caserta.

Il fenomeno dei maltrattamenti e della pedofilia sono questioni difficili, che riguardano non solo i bambini, ma tutta la nostra società, che deve assumersi concrete responsabilità nei confronti dei suoi cittadini, grandi e piccoli che siano, per provare davvero a crescere insieme in un mondo dove sia eliminata la parola “violenza” in ogni suo significato.

Informare, prevenire  e sensibilizzare all’interno del contesto scolastico, sul tema “violenza, abuso e maltrattamento su minori”, significa trasmettere agli insegnanti e gli alunni, strumenti volti a favorire il riconoscimento delle situazioni problematiche a rischio ed avere strumenti di intervento adeguati. Il Centro Antiviolenza Noi Voci di Donne  guidato dalla dottoressa Pina Farina intende attivare sul territorio casertano una campagna capillare al fine di promuovere la cultura alla non violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Al 'Giordani' arrivano i badge 'anti-Covid' per gli studenti

  • De Luca cancella i dubbi: “Le scuole aprono il 24 settembre”

  • Una docente casertana nel nuovo format di Rai Scuola

  • Banchi, sanificazioni ed assembramenti: la scuola riparte al rallentatore

  • Alla ricerca della ‘normalità perduta’ tra ripartenze e rinvii: l’inizio dell’anno scolastico è già in salita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento