"Si spai chi può": alla 'Mazzocchi' la giornata dei calzini spaiati

Un flash mob sul valore della diversità: hanno dato vita all’evento tutti gli alunni, i docenti ed il dirigente scolastico

Il flash mob sul valore della diversità

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo ‘A.S. Mazzocchi’ di Santa Maria Capua Vetere hanno manifestato con un flash mob il loro orientamento inclusivo e di accettazione rendendosi però diversi nell’uguaglianza: tutti indossavano calzini spaiati e tutti erano uniti per affermare che la diversità è normalità.

istituto mazzocchi-2

Con questo evento tutti gli alunni, i docenti, il dirigente scolastico professor Sapio hanno voluto comunicare la propria idea di normalità intesa come accettazione di tutte le diversità. E’ stato una bella mattinata per vivere un mondo dorato dove l’amicizia si è arricchita di varie sfumature. I ‘calzini spaiati’ sono metafora della diversità e del fatto che il colore, la forma, la lunghezza e la dimensione non cambiano la natura delle cose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al liceo Diaz sanificatori in tutte le classi. Ma il preside lancia il nuovo allarme per le 'classi pollaio'

  • Si torna a scuola ma gli hacker paralizzano il registro elettronico

  • Il liceo Manzoni celebra Dante in un incontro online con l'avvocato Iannotti

  • Tablet del ‘Giordani’ ai militari per controllare gli accessi al centro vaccinale

  • Torna in funzione lo scuolabus per gli studenti

  • Covid e carceri, seminario online dell'Università Vanvitelli

Torna su
CasertaNews è in caricamento