Martedì, 27 Luglio 2021
Scuola

Nella scuola 'sequestrata' piove ancora in classe, al via i lavori

Infiltrazioni nelle aule dopo la tempesta. Sopralluogo dei carabinieri

Sopralluogo dei carabinieri

Infiltrazioni in classe alla scuola De Amicis di Caserta. E' quanto si è registrato nel corso della mattinata, in seguito all'ondata di maltempo che si è abbattuta sul Capoluogo, con i carabinieri che prima hanno effettuato un sopralluogo al plesso di corso Giannone, ancora di fatto sotto sequestro, e poi si sono recati in Comune per verificare lo stato dei lavori di messa in sicurezza. 

Secondo quanto si apprende, ci sono state alcune infiltrazioni in qualche aula provocate dalle pluviali intasate, da foglie ed aghi di pino, con l'acqua che si è riversata sul tetto della scuola e da lì alle aule sottostanti. Non si sono registrati, a differenza delle volte precedenti, crolli o cadute d'intonaco. Già nel corso della mattinata il Comune si è attivato per risolvere la problematica. Le attività didattiche dovrebbero riprendere nella giornata di martedì 29 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella scuola 'sequestrata' piove ancora in classe, al via i lavori

CasertaNews è in caricamento