rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Scuola Santa Maria Capua Vetere

I ragazzi dell'istituto superiore premiati al concorso di scrittura

L'elaborato "Cronache sorrentine" dell'Isiss "Amaldi-Nevio" ha conquistato il secondo posto

Gli alunni dell'Isiss "Amaldi-Nevio" di Santa Maria Capua Vetere premiati a Roma nell'ambito della manifestazione "Che Storia!", un concorso di scrittura riservato agli istituti d'istruzione secondaria di secondo grado giunto quest'anno alla quinta edizione.

Nell'ambito del progetto 'Narrazioni di confine', l'Accademia dell'Arcadia, in collaborazione con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, l'Istituto di storia dell'Europa mediterranea del Consiglio nazionale delle ricerche, l'Istitututo storico italiano per l'età moderna e contemporanea e il Dipartimento di Scienze umane dell'Università degli studi dell'Aquila, ha promosso l'evento per l'anno scolastico 2021-2022.

Nella categoria Senior la scuola superiore di Santa Maria Capua Vetere ha conquistato il secondo premio. Un grande risultato per gli studenti sammaritani che hanno presentato l'elaborato "Cronache sorrentine" degli autori Rosa Corvino, Renato De Vivo, Alessia Merola, Luigi Monaco e Gianluca Nuzzo appartenenti alla classe Quinta C del liceo scientifico e con Guglielmo De Maria come docente referente.

Al primo posto i ragazzi dell'IPI Don Bosco di Alessandria d'Egitto con "Il mio nome è Giuseppe". Al secondo posto, a pari merito con gli studenti sammaritani i ragazzi del liceo "Eleonora Pimentel Fonseca" di Napoli con "Tornai alle cose ferme"   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi dell'istituto superiore premiati al concorso di scrittura

CasertaNews è in caricamento