Giovedì, 21 Ottobre 2021
Scuola Teverola

Arrivano i primi banchi a scuola, la preside: "Ora servono spazi"

I monoposto acquistati dall'istituto con fondi del ministero: "Ne arriveranno altri"

La scuola è sicuramente uno dei temi caldi di questa estate che passerà alla storia come quella del coronavirus. Tra i dubbi di genitori ed addetti ai lavori, nella sfida politica i cui toni si accendono dall'una o dall'altra parte a seconda dello schieramento, c'è chi fa i fatti e si porta avanti con il lavoro. 

Parliamo della scuola Ungaretti di Teverola dove sono stati consegnati ben 200 banchi monoposto. I banchetti sono stati acquistati dalla scuola con fondi del decreto Rilancio erogati dal Ministero della Pubblica Istruzione. "Altri banchi arriveranno con il bando del governo del Commissario Arcuri - fa sapere la preside Adele Caputo -  Avremmo bisogno di altri spazi, dobbiamo fare alcuni lavori di adeguamento, utilizzeremo l’aula magna ed alcuni laboratori. Sono soddisfatta di aver compiuto questo piccolo passo in avanti, oggi cominciamo a raccogliere i frutti di mesi di lavoro e ad intravedere un po’ di luce sull’avvio dell’anno scolastico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i primi banchi a scuola, la preside: "Ora servono spazi"

CasertaNews è in caricamento