A scuola arrivano i banchi a forma di trapezio | FOTO

Il sindaco Della Corte: "Quando questa epidemia da coronavirus sarà finita, i bambini troveranno le aule più accoglienti"

Non è certamente la forma di un banco a stabilire la sua validità, ma sicuramente una forma diversa da quella tradizionale consente di stare al passo con le nuove metodologie didattiche. Ed è per questo che, nonostante le scuole siano chiuse per l'emergenza coronavirus, l'amministrazione comunale di Villa di Briano, guidata dal sindaco Luigi Della Corte, ha deciso di non fermarsi con i lavori di ammodernamento dei plessi scolastici del territorio. 

"Insieme alla nostra dirigente scolastica, Emelde Melucci, abbiamo provveduto all'acquisto dei banchi nuovi di forma trapezoidale, all'avanguardia in termini di metodologie didattiche - fa sapere il sindaco Della Corte - I banchi sono stati destinati sia alle elementari che alle medie. Quando tutta questa epidemia sarà finita, i bambini troveranno le aule più accoglienti e lavoreranno proficuamente da soli o in gruppo, grazie alla versatilità di tali banchi. Inoltre a breve inizieremo anche i lavori di tinteggiatura esterna dei plessi della primaria (ex Collodi) di via Santagata".

"Tutto ciò è stato possibile grazie all'ottimo lavoro svolto dall'assessore all'Istruzione, la nostra giovane e tenace Imma D'Errico, che è costantemente in contatto e collaborazione con la dirigente scolastica Melucci. I miei ragazzi mi stanno dando soddisfazione con la loro passione per il paese, tenacia e competenza. Questi lavori si vanno ad aggiungere a quelli del mese scorso di restauro completo della palestra e della riconversione in segreteria della casa del custode. La nostra scuola sta diventando veramente bella e funzionale e non ha niente da invidiare ad altre realtà", ha concluso Luigi Della Corte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapertura delle Superiori, il preside del 'Diaz' una furia: “Ci hanno lasciati soli”

  • La Fortini: "Da lunedì in classe 4 e 5 elementari". Le mamme 'pro Dad' chiedono rinvio

  • Il 'Giordani' di Caserta vola alto con il progetto “Fly High Team”

  • Boom di iscrizioni al liceo Diaz, il preside chiede altre aule alla Provincia

  • Concorso Dsga, eliminata la soglia di idoneità

  • Genitore scrive alla preside della 'Dante Alighieri': "Andiamo avanti nonostante gli ostacoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento