L'attrice Anna Mazzamauro presenta il suo libro agli studenti del liceo Manzoni

L'incontro si svolgerà sulla piattaforma virtuale dell'istituto della preside Vairo

L'attrice Anna Mazzamauro

Gran finale per Viaggio Lib(e)ro, progetto ideato, organizzato e promosso dall’associazione 'Approdi d’Autore' con il patrocinio morale della Regione Campania ospitato dal Campus Manzoni, la piattaforma virtuale del prestigioso liceo Manzoni di Caserta, diretto dalla dirigente Adele Vairo.

Sarà l’attrice Anna Mazzamauro l’ospite d’onore dell’ultimo incontro, che si svolgerà giovedì 21 maggio con inizio alle ore 17,30, a dialogare con gli studenti del Manzoni, la dirigente scolastica Adele Vairo, la referente del progetto Cristina Grillo, la professoressa Rossella Salvato. Il dibattito sarà come sempre moderato dal giornalista Francesco Marino.

Anna Mazzamauro presenterà il suo lavoro, edito da Graus Edizioni, “Adattiamoci”, che non è un’autobiografia, anche se lei stessa ne è autrice. Si tratta, invece, di un lavoro dalle diverse sfumature dove l’attrice racconta la sua storia scrivendola come se si trattasse di una serie di memorie altrui. Attraverso tre pièce teatrali ideate dalla Mazzamauro si scoprono, e si godono, tre personaggi unici e straordinari: “Anna Magnani”, “la Silvani” e “un Pazzo”, protagonista di un racconto di Gogol. I buoni attori sono capaci di adattarsi ai personaggi che interpretano, ma solo pochi riescono ad adattare i personaggi alla propria vita. Tra i partners del progetto ci sono Radio Punto Nuovo e Graus Edizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, 'no' di 17 sindaci: "Irresponsabile riaprire". Genitori si sfidano a colpi di hashtag

  • Scuole chiuse, De Luca pronto a firmare la nuova ordinanza

  • La Provincia approva il nuovo piano per le scuole. Novità per 6 istituti superiori

  • Parte il bando per la borsa di studio di 5mila euro in ricordo di Alessandro Petteruti

  • A scuola arrivano i banchi a forma di trapezio | FOTO

  • Il liceo Giannone vince la fase provinciale del "Premio Storie di Alternanza"

Torna su
CasertaNews è in caricamento