Venerdì, 19 Luglio 2024
WeekEnd

Sagre e feste protagoniste e poi tanta musica in questo caldo fine settimana: gli eventi casertani del week end dal 21 al 23 giugno

Street food, cena in bianco, la Festa della musica, poi ancora mostre, escursioni e tanto altro in questi primi giorni d'estate. Non sapete cosa fare nel week end? Ecco i nostri suggerimenti

Sagre e feste protagoniste e poi tanta musica in questo caldo fine settimana, il primo dell'estate. Non sapete cosa fare nel week end? Ecco i nostri suggerimenti.

Feste e Sagre

- Tre giorni di festa a Calvi Risorta per la Sagra della Pizzonta dal 21 al 23 giugno. L'apertura degli stand è per le 20:30. Previsti intrattenimenti musicali e comici durante le tre serate.

- Al Parco di S. Maria a Macerata di San Clemente di Caserta si rievoca un’antica leggenda legata alla notte di San Giovanni. Si racconta che in una “cupa” a mezzanotte appaiano di nuovo la “mamma” e la “figlia” (trasposizione popolare della vicenda del martirio di San Giovanni Battista decapitato da Erode grazie alle manovre di Erodiate e Salome) per rimproverarsi l’antico misfatto. Domenica 23 giugno con inizio alle 21 sarà rievocata la secolare tradizione con una cena “in bianco”: prenotandosi (e indossando un tocco di bianco), sarà possibile partecipare ad una grande tavolata con un menu di piatti della tradizione e non mancheranno momenti di spettacolo.

- Torna per il secondo anno consecutivo il ‘Summer Fest’, iniziativa di beneficenza che si svolgerà sabato 22 giugno a partire dalle 20:30 nella tenuta ‘Tutuni al Monticello’ a Vitulazio. Una serata all’insegna della solidarietà e dell’impegno sociale per raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Santobono Pausilipon di Napoli per finanziare la ricerca oncologica in ambito pediatrico. Nel corso della serata ci saranno momenti di intrattenimento musicale e teatrale.

Musica

L’estate inizia a suon di musica a Maddaloni. Il concerto serale sulla collina che sovrasta la città, nell’area prospiciente il Santuario di San Michele, è ormai un’attesa tradizione che dà il via, con questa suggestiva anteprima, a quello che sarà il ricco cartellone dell’estate calatina. Sabato 22 giugno alle ore 20 il maestro Mario Ceci dirigerà un’orchestra di 27 elementi in un concerto per pianoforte, vibrafono, archi, batteria e chitarra. Al chiaro di luna risuoneranno le note con omaggi musicali ai maestri Ennio Morricone e Hans Zimmer. Nel programma anche le colonne sonore di celebri film come "Metti una sera a cena", "C'era una volta il west", "Batman" e "Il Gladiatore".

- Sabato 22 giugno, a partire dalle ore 17:30 e fino a mezzanotte, a Recale si terrà la nona edizione del Festival ‘La Musica può fare’: la kermesse di musica e arte orientata a valorizzare il territorio e i suoi luoghi simbolo di aggregazione. Sul palco saliranno Joseph Foll, Yosh Whale e per la prima volta in assoluto in formazione full band Bassolino, tra i nuovi progetti partenopei più apprezzati da pubblico e critica.

- Domenica 23 giugno alle ore 19 presso il Museo Provinciale Campano di Capua si terrà il concerto-spettacolo dal titolo "Cantar e danzar cortese a Firenze e Napoli nel Rinascimento". L'ingresso è gratuito.

- La Direzione regionale Musei della Campania, unitamente alla Direzione dell’Anfiteatro campano e del Museo archeologico nazionale dell’antica Capua di Santa Maria Capua Vetere, aderisce alla Festa della Musica. Per l’occasione, domenica 23 giugno, a partire dalle ore 11, negli spazi del complesso museale si terrà una performance musicale eseguita dal Quartetto Quantico e dal Duo Clarinet “G. Martucci”.

- Il 21 giugno la Reggia di Caserta e l'Archivio di Stato di Caserta aderiscono, con un programma congiunto, alla Festa della musica 2024. Due le iniziative: il primo cortile del Palazzo reale, adiacente all'Archivio di Stato, riecheggerà con le note della fanfara dell’8° Reggimento della Brigata Bersaglieri "Garibaldi" a partire dalle ore 11. Nel pomeriggio, alle 17, nel terzo cortile si esibirà il Gran Concerto bandistico P. Ferraro Città di Casagiove.

- Appuntamento con "Terrazza Leuciana - Tramonti al Belvedere", kermesse di musica d'ascolto che si tiene ogni domenica di giugno presso la terrazza di San Leucio. Il 23 giugno sarà l'occasione per ascoltare Sonia Mosca una delle più belle e calde voci del panorama internazionale, definita da molti come la nuova  Whitney Houston. 

- La Primavera Mozartiana alla Reggia di Caserta sabato 22 giugno alle ore 17:30 propone l’Harmonie Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta. In programma Divertimenti di Mozart e Haydn, brani di intrattenimento assai diffusi all’epoca, contrassegnati da una varietà di movimenti tra espressività danza e virtuosismo e che evidenziano spesso le peculiarità degli strumenti.

Mostre

- Un'ampia retrospettiva è il tema dell'esposizione di Rino Telaro che si tiene fino al 30 giugno alla Training House, una ex palestra in via Ferrarecce 102 a Caserta. Il titolo dell’esposizione è “Carpe Diem”, un invito a cogliere l’attimo, a vivere pienamente la propria esperienza di vita.

- Fino al 24 giugno da Spazio n°7 in via Vico a Caserta si svolge “Lœs”, doppia mostra personale di Luigi Ambrosio e Riccardo Battaglia che prende il nome dalla pronuncia del termine di origine tedesca Löss (o Loess): “roccia sedimentaria sciolta”, polverizzata e trasportata dal vento.

- Visitabile fino al 15 luglio la mostra “Visioni” negli spazi della Gran Galleria della Reggia di Caserta. L’esposizione dei progetti “Attraversamenti” di Luciano D’Inverno e “Genius et Loci - La drammaturgia dello sguardo” di Luciano Romano.

- Alla Reggia di Caserta, fino al 13 luglio, la mostra "Nel giardino del re - Un tesoro di luce e foglie" di Danilo Ambrosino, a cura di Alessandra Pacelli. I suggestivi spazi della Castelluccia, piccola fortezza all'interno del Bosco Vecchio, luogo di diletto di re Ferdinando, ospiteranno i dipinti ispirati alla flora del Parco reale. 

Escursioni

- La “1a passeggiata di Sant’Anna” si terrà domenica 23 giugno, con partenza alle 9:30 (raduno dalle ore 8:30) da piazza Sant'Anna a Caserta. Il ricavato delle iscrizioni andrà al Santuario.

- Domenica 23 giugno alle ore 8.00 la Federazione Italiana Camminatori Sportivi (FICS) presenta a Capua, nella splendida Piazza dei Giudici, il Progetto della PedoMetro Itinerario turistico Città di Capua. L’evento terminerà con una passeggiata guidata cittadina a passo lento ed un piacevole ristoro.

Eventi

- In occasione del solstizio d'estate il Planetario di Caserta riprende le tradizionali aperture gratuite: venerdì 21 giugno, alle ore 19 e alle ore 20:15, sono previsti due turni (l'uno replica dell'altro) di visita con ingresso gratuito (massimo 50 persone per turno) e prenotazione obbligatoria.

- Venerdì 21 giugno la Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, in collaborazione con il Comune di Cellole, aderisce alla trentesima edizione della Festa della Musica. A partire dalle ore 17, la Villa Romana di San Limato di Cellole sarà aperta gratuitamente al pubblico, con un breve intervento musicale al tramonto, a cura dell’associazione “Ariella”, che impreziosirà il momento culturale.

- Visto il grande successo ottenuto, ai Giardini Maria Carolina a Caserta (a 70 metri dalla Reggia) “Brick Live-Ocean - Il tuo mondo LEGO” proroga fino al 14 luglio con apertura dal venerdì alla domenica e i festivi dalle 10 alle 21. L'atteso evento internazionale ha conquistato i bambini e gli appassionati di tutto il mondo. Con tanti milioni di mattoncini Lego, ora fino a luglio, la possibilità di giocare insieme a tutta la famiglia liberando fantasia e creatività nel segno di un mondo ricco di colori ed emozioni senza età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagre e feste protagoniste e poi tanta musica in questo caldo fine settimana: gli eventi casertani del week end dal 21 al 23 giugno
CasertaNews è in caricamento