rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
WeekEnd

Reggia, musica e street food: cosa fare a Caserta nel week end 'lungo' della Liberazione

Reggia e monumenti aperti, "Ce Gusto" all'Urban Park, fiera agricola a San Marco Evangelista e Carditello che diventa il "Mondo di Pinocchio". Non sapete cosa fare nel ponte dal 22 al 25 aprile? Ecco i nostri suggerimenti

Reggia e monumenti aperti, lo street food del Ce Gusto, la fiera agricola in programma al Polo Fieristico di San Marco Evangelista e Carditello che diventa il "Mondo di Pinocchio". Ed ancora concerti, teatro ed appuntamenti per bambini. E' ricco il programma del week end della Liberazione con tanti eventi in provincia di Caserta. Non sapete cosa fare nel lungo ponte dal 22 al 25 aprile? Ecco i nostri suggerimenti.

Festa della Liberazione

- Un lungo ponte per la Festa della Liberazione alla Reggia di Caserta. Palazzo Reale, Parco Reale e Giardino Inglese saranno visitabili tutti i giorni (eccetto di martedì, giorno di chiusura settimanale) dalle 8.30. 

- Celebrazioni al Monumento ai Caduti e tricolore ad avvolgere il palazzo della Prefettura. E' questo il programma per il 77° anniversario della Liberazione in programma per lunedì 25 aprile.

- Lunedì 25 aprile alle 18:30, presso l’Auditorium della Provincia di Caserta in via Ceccano, in occasione del 77° anniversario della Festa della Liberazione, si svolgerà il concerto della Banda della Marina Militare degli Stati Uniti d’America in Europa, promosso dalla Provincia di Caserta insieme al Comune di Caserta.

- In occasione della festa della Liberazione, i musei, i parchi archeologici e i monumenti in provincia di Caserta resteranno aperti in via straordinaria per la giornata di lunedì 25 aprile.

Ce Gusto

- CeGusto StrEat Fest al via venerdì 22 aprile e fino a domenica primo maggio. La ripartenza è con un nuovo e ambizioso progetto: trasformare per dieci giorni le due piazze adiacenti Villa Giaquinto e Park San Carlo in un Urban Park per un’area verde totale di circa 9.000 mq. Sarà un contenitore green, pieno di enogastronomia, territorialità, intrattenimento, associazionismo, cultura, sport, sarà ricco di animazione, di sorrisi, ma soprattutto di persone.

Fiera agricola

- Tutto pronto per la XV edizione della Fiera Agricola, in programma dal 23 al 25 aprile, presso il Polo Fieristico A1 Expo di San Marco Evangelista. La fiera conserva l’obiettivo originario che passa attraverso le radici, l’identità e dunque la valorizzazione del territorio e le sue eccellenze che rendono la Campania prima Regione d’Italia con un patrimonio di oltre 500 prodotti agroalimentari tradizionali.

Bambini

- Giochi antichi, spettacolo ed animazione teatrale e laboratorio creativo al Bosco dei Cerri del Real Sito di Carditello. Sabato 23 aprile, dalle 16,30, e domenica 24 aprile, dalle 10,30, in occasione di 140 anni dalla pubblicazione del romanzo di Collodi, il Bosco dei Cerri del Real Sito di Carditello si trasforma nel "Mondo Pinocchio - Il Bosco dei Balocchi", con laboratori creativi, ludici, spettacoli e giochi antichi.

- Sabato alle 17 alla libreria Che Storia di Caserta è in programma la lettura condivisa e partecipata del silent book “Concerto per alberi” di Laëtitia Devernay Terre (Mezzo edizioni). A seguire un laboratorio per la realizzazione di un albo leporello.

Musica

- Sabato 23 aprile alle 21 il primo appuntamento delle “Serate al Foyer”, una iniziativa della GenoveseManagement con la direzione artistica di Donato Tartaglione e in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano e il Comune di Caserta. Ad aprire la kermesse il concerto dei Bossa Lovers Trio.

- Al jazz art bistrot Pecoranera, a Pignataro Maggiore, tre live nel weekend. Si comincia venerdì con le musiche della tradizione afroamericana del trio formato da Giacinto Piracci, Francesco Marziani e Aldo Fucile. Si prosegue sabato con la band Sadhana e si conclude domenica con Leila Duclos, cantante e chitarrista, astro nascente del jazz francese.

- Domenica 24 aprile alle 11, presso la Coperativa Sociale la Casa di Ra, a Casapulla, si terrà uno spettacolo musicale a cura dell'artista Gennaro De Crescenzo, in collaborazione con l'associazione "Donare....è Amore" di Pina Pascarella.

Teatro

- Domenica 24 aprile alle 19,30, la sala teatro di Palazzo Fazio a Capua ospiterà lo spettacolo "El Romancero de Lazarillo", messo in scena dall'associazione "Aisthesis" di Napoli, con la regia di Luca Gatta e la drammaturgia di Stefania Bruno. 

- Dopo il debutto la scorsa estate nell’ambito del Campania Teatro Festival, torna in scena 'Gemito – L’arte d’ ‘o pazzo', scritto e diretto da Antimo Casertano, anche interprete insieme a Daniela Ioia, Luigi Credendino e Ciro Kurush Giordano Zangaro. Lo spettacolo, nato dalla collaborazione tra NarteA e Teatro Insania, il 23 e 24 aprile sarà al Teatro Civico 14 di Caserta

- Al teatro Comunale di San Potito Sannitico prende il via sabato la rassegna “Il Teatro è Vita” con lo spettacolo “Anfitrione”. Fabio Pisano firma l’adattamento della commedia di Plauto, interpretata da Enzo Varone, Gennaro Morrone, Antonio Vitale, Antonella Pasubio, Tina Gesumaria ed Elena Fattorusso.

Escursioni

- La Federazione Italiana Camminatori Sportivi  organizza una “Sgambettata”, particolarmente salutare dopo le festività pasquali. L’appuntamento è a Santa Maria Capua Vetere per domenica 24 aprile, con raduno alle 7,30 e il via tra le 8,30 e le 9,00 al Parco urbano Virilassi in via dei Romani.

Incontri

- Venerdì 22 aprile, a partire dalle 18, presso il Piccolo Teatro Jovinelli nel Palazzo Mazziotti a Caiazzo, ci sarà la presentazione del libro ‘Laura coraggio! Storia di forza e coraggio raccontata da una mamma speciale’.

Solidarietà

- Il pomodoro per la ricerca. Buono per te, buono per l’ambiente”. E’ l’iniziativa promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi - arrivata quest’anno alla sua quinta edizione - per sostenere la ricerca e cura in oncologia pediatrica. Durante il fine settimana del 23 e 24 aprile 2022, le piazze di tutta Italia si riempiranno di banchetti e volontari pronti per distribuire confezioni con “tris” di pomodoro a fronte di una donazione minima di 10 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggia, musica e street food: cosa fare a Caserta nel week end 'lungo' della Liberazione

CasertaNews è in caricamento