Musica, arte e libri: a San Leucio la rassegna ‘Unbelfatto Festival’

Cartellone ricco di eventi e appuntamenti al Musicaperta Musictherapy

Riccardo Ceres

La vista mozzafiato di Caserta dall’alto e mille luci che dalla città si proiettano verso una cornice di stelle. E’ questa la location di “Unbelfatto Festival”, la rassegna di musica, letteratura e arte che partirà il 28 aprile prossimo al “Musicaperta Musictherapy” di San Leucio.

Un contenitore di parole, suoni e immagini - nato dall’idea di Paola Salvetti e Sossio Lupoli - che ha in calendario sei appuntamenti variegati per artisti, tematiche e generi, tutti conditi da buon vino e cibo.

Si parte con un volto noto dei palcoscenici teatrali e del cinema, Tony Laudadio, questa volta nelle vesti di scrittore: presenterà, infatti, il suo ultimo libro “Preludio a un bacio”, assieme a Sante Roperto, Francesco Massarelli e con l’accompagnamento musicale di Corrado Laudadio e Carmine Silvestri.

Nell’opera un intreccio forte tra musica e letteratura, che ha segnato non solo tutta la vita dell’autore ma anche la storia del protagonista: Emanuele, un musicista da strada che vive di jazz e alcol. A seguire, il concerto dei Calebasse, un gruppo che negli anni ‘90 ha animato l’ambiente underground casertano e di cui lo stesso Laudadio è musicista e autore di molti brani. Sempre durante la prima serata, il disegnatore Vittorio Savinelli esporrà i suoi lavori.

“Unbelfatto Festival” proseguirà a cadenza quindicinale con sei appuntamenti. Chiusura il 7 luglio con la raffinata esibizione di Riccardo Ceres che lancerà in anteprima il suo ultimo disco “Spaghetti Southern”. Cantautore, compositore e scrittore, Ceres ha all’attivo tre dischi distribuiti in ambito nazionale ed internazionale, ha firmato le colonne sonore dei film “Mozzarella Stories” e “Perez” (per cui ha ricevuto la candidatura al Globo d’oro), del documentario “Come prima, più di prima mi amerò”.

Il programma delle altre date: il 12 maggio, Amaury Cambuzat in concerto e live performance di Collettivo Quadratum Lab; il 26 maggio, musiche di Alessandro Fiori e presentazione del suo ultimo libro “Gite”, mostra di Manuele Altieri; il 9 giugno, presentazione del libro di Marco Ehlardo “Fratello John, sorella Mary”, personale fotografica di Nicola Tranquillo, presentazione di abiti in tessuto wax di Beatrix Jessica Jaeger e The Black Garden Circus in concerto; il 23 giugno, presentazione del libro “Un bene palindromo” di Chiara Piscitelli, DomDom arte in mostra e Anna Mancini in concerto; il 7 luglio, oltre alla performance di Ceres, Nicola Maiello presenta il libro “Come un bullone” e mostra fotografica di Pasquale Loffredo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento