"C'era una volta l'America": i bambini protagonisti sul palcoscenico

Al Teatro “Izzo” di Caserta, domenica 19 maggio con inizio alle 10.00, avrà luogo il saggio di fine anno della scuola privata “Crescere Insieme” diretta da Emilia Anniballo con lo spettacolo denominato “C’era una volta l’America”. La rappresentazione è realizzata con la partecipazione di tutti i giovani allievi, che da attori in erba hanno creduto in questo progetto teatrale donando tutto se stessi, con un grande impegno.

Con “C’era una volta l’America” i protagonisti ci faranno viaggiare nelle terre della lontana America, passando dalla creazione di Walt Disney fino alla rude battaglia tra indiani e Cow Boy, per poi danzare con le musiche di Happy Day e con quelle delle grandi parate americane. E’ prevista la partecipazione di grandi ospiti ed al termine verranno consegnati i diplomi ai Remigini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Carditello Festival, Enzo Avitabile e Tony Esposito in concerto alla Reggia | IL PROGRAMMA

    • dal 18 July al 26 September 2020
    • Reggia di Carditello
  • Approda a Caserta la più grande esposizione di dinosauri

    • dal 25 July al 25 September 2020
    • Parco Maria Carolina
  • Il cuore di Mondragone. La voce di Sal Da Vinci, concerto gratuito domenica 9 agosto

    • solo oggi
    • Gratis
    • 9 August 2020
    • Piazza Mario Liberato Conte
  • Raiz, Servillo e Bosso per il festival all'Arena Spartacus

    • dal 9 July al 15 September 2020
    • Arena Spartacus - Amico Bio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CasertaNews è in caricamento