Le radici di Terra di Lavoro messe in musica in "Forasona"

"Forasona" è uno spettacolo di musica e racconti di questa bella terra, in particolare della zona di Marcianise, dell'epoca, non lontana, di valori legati al ciclo della campagna e ai ritmi sacri, incorruttibili del raccolto. Forasona è un gruppo di musicisti e cantanti che recuperano costantemente la tradizione perché non vada persa nell'oblio misero a cui questa nuova, iperstimolata costituzione sociale, condanna la storia e le radici.

La Parrocchia S.Andrea Apostolo - Immacolata Concezione di Capodrise e l'Associazione Radici presentano quindi "Forasona - suoni di terra e suoni di lavoro" al Teatro Don Bosco di Caserta sabato 16 febbraio alle 20,30. Una serata di beneficenza "insieme per il Benin"!

Una rappresentazione sulla musica tradizionale del basso casertano, antichi canti di lavoro di Marcianise e dintorni, alcuni rari, tramandati nei decenni dalla tradizione orale. Per "fora" dalle nostre parti si intende l’aperta campagna, il lavorare i campi e per "sona" si intende la musica, il ritmo e quindi suoni che provengono dai campi. Questo progetto si basa su vocalità autentiche in parte a distesa, derivate dal modo in cui davvero venivano eseguiti i canti di lavoro e che sono caratteristica della nostra zona. La musica è soltanto percussiva, come se davvero fossimo su un campo, con utilizzo di strumenti tradizionali come tammorre, castagnette ma soprattutto attrezzi agricoli come zappe, crivi e villi.

Per i più anziani “Forasona” è come sfogliare un album di foto del passato rispolverando vecchi ricordi, per alcuni giovani è come aprire un libro di fiabe ma per noi la tradizione va aldilà dei ricordi e della fantasia, per noi è viva e ci auguriamo che questa rappresentazione sia da spunto per un suo recupero, considerata la nostra vera identità che ci contraddistingue in una modernità sempre più commerciale e globale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio

I più visti

  • A Caserta ‘Dinner in the Sky’: si mangia a 50 metri di altezza

    • dal 10 al 13 giugno 2021
    • Belvedere di San Leucio
  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio
  • Il Tarì riparte con l'evento Open: 450 aziende per la ripresa dei gioielli

    • dal 14 al 17 maggio 2021
    • Centro orafo Tarì
  • Casting per le modelle del festival di Francois Franzese

    • Gratis
    • 21 maggio 2021
    • Hopera Eventi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CasertaNews è in caricamento