"A corte in 500": il raduno sulla via della seta

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 22/06/2019 al 23/06/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

Il 22 e 23 Giugno si terrà a Caserta un grande raduno di 500 organizzato dal Fiat 500 Club Italia. Si tratta di un evento al quale parteciperanno almeno 200 equipaggi provenienti da tutta la nazione. L'offerta dell'organizzazione prevede grande attenzione agli aspetti culturali e storici, con un programma che vuol fare della 500 il mezzo attraverso il quale promuovere le eccellenze del territorio.

Il tema di quest'anno è "A Corte in 500", con tanto di Dame vestite con abiti d'epoca. Sarà data enfasi alle "Vie della Seta", con visite guidate al Museo e alla fabbrica che ha fornito tessuti alle corti regali europee del '700 e '800. Il sabato sera è prevista una cena di Gala a tema e nel foier del locale sarà allestita una mostra fotografica di Enzo Iamunno, che ha immortalato le cortigiane in sontuosi abiti d'epoca all'interno della 500 storica.

La sala sarà allietata da suoni della tradizione campana. La domenica le auto la faranno da padrone, con una esposizione classica delle 500 partecipanti, ed una dedicata al modello "Gamine" della carrozzeria Vignale. A tal proposito l'organizzazione ha lanciato un appello; "Quante Gamine a Corte?", una chiamata alle arti per stabilire il record di presenze che verrà attestato dai massimi esponenti del Fiat 500 Club Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Auto e moto, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il lavoro raccontato attraverso le foto: contest del 1° Maggio

    • Gratis
    • dal 10 al 26 aprile 2021
  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio
  • "Donatori di voce": due eventi per mostrare il mondo con le parole

    • dal 7 al 14 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CasertaNews è in caricamento