Da 'Libreria Spartaco' la mostra parlata "I legni di Gustavo Delugan"

È una mostra "parlata" ma anche un reading letterario e un momento musicale: ci sarà da guardare, ascoltare, leggere venerdì 24 gennaio alle ore 18,30 nella Libreria Spartaco, in via Martucci 18, a Santa Maria Capua Vetere.

L'evento s'intitola "I legni di Gustavo: vissuto - riuso - memoria": l'artista Gustavo Delugan espone e illustra le sue opere che ci parlano di migranti e ambiente, più un "fuori programma". La descrizione si alternerà alle letture tratte dai libri "Occhi chiusi spalle al mare" di Donato Cutolo e "Un pallido sole che scotta" di Francesco De Core (entrambi Edizioni Spartaco) a cura della brava attrice Teresa Perretta e alla musica coinvolgente di Marco DaSkore Falco

L'artista. Nato in Trentino, emigrato a Napoli per motivi di lavoro del padre, qui si è laureato in Ingegneria e ha condotto il doposcuola artistico per i ragazzi di strada del quartiere Sant'Erasmo promuovendo l'arte come linguaggio di riscatto e creazione di bellezza. Oggi Gustavo Delugan si esprime con pittura e scultura multimateriale, preferendola per impatto visivo e linguaggio: materiali riutilizzati che raccontano ciò che hanno visto e vissuto perché sono essi stessi ricchi di memoria. È la memoria la chiave di lettura dei suoi lavori, il linguaggio che viene dal passato e che attraverso il riuso ci mette in grado di riflettere sul nostro presente e far sì di non ripetere gli errori per l'avvenire.

Prossimi incontri nella Libreria Spartaco: venerdì 31 gennaio, ore 18: "Matti per i classici. Una sera con... Martin Eden" di Jack London. Letture e dibattito. Ingresso libero; venerdì 7 febbraio, ore 18: presentazione del romanzo fresco di stampa "Le creature" di Massimiliano Virgilio (Rizzoli). Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Mantelli e tavolette della Madonna esposte per 4 giorni nell'Abbazia-Santuario

    • Gratis
    • dal 6 al 9 maggio 2021
    • Abbazia-Santuario di Santa Maria di Casaluce
  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio
  • Il Tarì riparte con l'evento Open: 450 aziende per la ripresa dei gioielli

    • dal 14 al 17 maggio 2021
    • Centro orafo Tarì
  • Casting per le modelle del festival di Francois Franzese

    • Gratis
    • 21 maggio 2021
    • Hopera Eventi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    CasertaNews è in caricamento