Medievalia fa tappa ad Alvignanello di Ruviano

Dopo il successo di pubblico dell'evento di Cusano Mutri (che ha visto una partecipazione numerosa ma disciplinata e rispettosa delle regole di sicurezza vigenti), continua Medievalia, cultura del Medioevo, 12ma edizione con l'appuntamento di domenica 6 settembre 2020, alle 19 ad Alvignanello di Ruviano all'Eremo di Santa Maria degli Angeli. L'ingresso è gratuito con registrazione obbligatoria.

L'evento è organizzato da Associazione Culturale “Ave Gratia Plena” e Associazione Culturale “Francesco Durante” con la collaborazione logistica e l'ospitalità dell'Eremo di Santa Maria degli Angeli, di proprietà del vescovo di Alife - Caizzo ma gestito dalla società Achimar snc come luogo di ospitalità e ristorazione. In apertura del pomeriggio culturale ci sarà la narrazione storico-artistica del luogo, sede di un luogo di culto sin dal Medioevo e posto in splendida posizione paesaggistica. La narrazione continuerà sullo stesso tema ma con due brevi relazioni. La prima conversazione illustrerà la scultura nel territorio locale e nel Regno di Napoli tra 1400 e 1500 e svelerà i suoi imprevedibili legami con il mondo lombardo ("Portali tra Caiazzo, Limatola e Ruviano", Pietro Di Lorenzo, Ass. Cult. "Ave Gratia Plena").

La seconda conversazione (prof.ssa Maria Antonietta Aceto, Liceo "Sannazzaro" Napoli) sarà centrata sulla pittura lombarda e napoletana tra Tardogotico e Rinascimento, con riferimento anche ai due pittori caiatini (Cicino e Sparano) e alle committenze (presunte o ipotetiche) di Roberto Sanseverino e della sua famiglia. Chiuderà l'evento culturale il concerto / spettacolo "Milano e Napoli tra sacro e profano tra Medioevo e Rinascimento". Ad eseguire sarà il Gruppo Vocale Strumentale e Danza Antica "Ave Gratia Plena" in abito antico e con strumenti copie dell'epoca.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il coronavirus non ferma il festival del cinema di Castel Volturno

    • fino a domani
    • dal 6 novembre al 5 dicembre 2020
  • A Palazzo Fazio riparte la stagione di teatro e danza

    • dal 8 novembre 2020 al 21 giugno 2021
    • Palazzo Fazio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento