"Le strade della fede", il vescovo Piazza all'incontro sul turismo religioso

Si parlerà di turismo religioso, di Via Francigena e di fede all’appuntamento in programma per domani, 19 settembre alle ore 17:30, presso la Sala Multimediale del Seminario Vescovile di via Scorciarini Coppola a Piedimonte Matese.

Al convegno "Le strade della fede" interverranno monsignor Orazio Francesco Piazza, Vescovo di Sessa Aurunca e Amministratore apostolico della Diocesi Alife Caiazzo; Elio Mendillo, amministratore delegato GAL Titerno e lo storico Domenico Caiazza.

“Abbiamo voluto fortemente quest’incontro, – ha dichiarato il presidente del Parco Regionale del Matese Vincenzo Girfatti – ben consapevoli di che potenzialità è dotato il nostro territorio, titolato a parlare di turismo religioso e baciato dalla via Francigena del Sud sia nella parte casertana che beneventana. Ben vengano percorsi di crescita e iniziative da ogni fronte”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dinosauri alla Reggia fino al 2 novembre

    • dal 23 ottobre al 2 novembre 2020
    • Parco Maria Carolina
  • Riapre il Museo di Parete con le 'Presenze Contemporanee'

    • dal 11 ottobre al 22 novembre 2020
    • Parete Art Museum
  • Il "Mitreo Film Festival" celebra la giovinezza dei suoi 20 anni

    • Gratis
    • dal 18 al 31 ottobre 2020
    • Teatro Garibaldi
  • Il Teatro di Corte della Reggia apre per 3 giorni

    • fino a domani
    • dal 22 al 24 ottobre 2020
    • Reggia di Caserta - Teatro di Corte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    CasertaNews è in caricamento